BONO (M5S): “MEDIAWORLD: PROROGA DEI CONTRATTI DI SOLIDARIETÀ MA GLI ESUBERI RESTANO”

Torino – Abbiamo interrogato la Giunta regionale per sapere quali misure sono state poste in essere per scongiurare il rischio esuberi nei punti vendita della grande catena di elettronica Media World ed ex Saturn presenti sul territorio piemontese. I lavoratori potranno tirare un breve respiro di sollievo, in quanto sono stati prorogati per un altro anno i contratti di solidarietà che erano in scadenza al 30 giugno. Le preoccupazioni però non sono finite, anzi, il 1° giugno la società ha avviato una procedura di licenziamento collettivo per 318 lavoratori a livello nazionali, di cui una quarantina nei punti vendita piemontesi di Beinasco (TO), Grugliasco (TO), Moncalieri (TO) e oltre la metà riguardano i siti torinesi di via Nizza e C.so Giulio Cesare. Le uniche opportunità di ricollocazione per la gestione degli esuberi si traducono in incentivi all’esodo, riduzione d’orario e disponibilità al trasferimento in altri punti vendita nazionali come ad esempio ad Arese, Foggia, Brindisi e Verona. Per ciò che riguarda possibili ricollocazioni sul territorio piemontese, non c’è nulla sul piatto. Auspichiamo in un’azione più incisiva della Giunta regionale affinché interrompa l’immobilismo e la partecipazione passiva ai tavoli di crisi nazionali e porti a casa qualche risultato concreto di salvaguardia occupazionale e produttiva, senza continuare a subire le logiche distorte della grande distribuzione. Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi