BONO (M5S): “TELEMEDICINA IN PIEMONTE, APPROVATA UNA MOZIONE A 5 STELLE PER AVVIARE IL TELECONSULTO

Potenziare i servizi di telemedicina sul territorio ed in particolare il teleconsulto tra medici di medicina generale e specialisti. E’ quanto prevede una mozione a 5 stelle, a prima firma Davide Bono, approvata oggi dal Consiglio regionale del Piemonte.

Il documento richiede alla Giunta di fare anche il punto della situazione sui servizi di telemedicina esistenti oggi in Regione: telemedicina specialistica, telesalute e teleassistenza. La telemedicina specialistica a sua volta si suddivide in televisita (medico – paziente), teleconsulto (medico – medico) e telecooperazione sanitaria (medico – sanitario). In una Regione con evidenti problemi di mancanza di personale, liste d’attesa infinite, territori completamente scoperti di servizi in cui le Case della Salute non compensano le chiusure degli ospedali, la telemedicina appare come una soluzione ottimale.

In particolare il teleconsulto tra medico di medicina generale e medico specialista potrebbe aiutare sia i medici in difficoltà con i casi clinici, i pazienti che devono girare come trottole e la Regione in difficoltà con il personale. Vigileremo con attenzione che agli impegni assunti seguano fatti concreti.

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte

Vicepresidente Commissione regionale Sanità



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi