BRUNETTA: “L’EUROPA HA DATO IL BENSERVITO A PADOAN”

L’Unione Europea ha dato finalmente il benservito al Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, rendendo noto che è disposta a concedere una proroga, causa elezioni, all’Italia, per la presentazione del Documento di Economia e Finanza, prevista dal calendario del semestre europeo per aprile”.

Lo afferma, in una nota, Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

“Il ministro Padoan – prosegue – avrebbe voluto scriverlo di persona come ultimo atto del suo ministero, ma Bruxelles gli ha inviato un messaggio, neanche tanto velato, per fargli capire che il documento sul quale verrà impostata la prossima Legge di Bilancio di Ottobre è giusto venga scritto da un ministro con pieni poteri, visto che, una volta approvato dalla Commissione, esso diventa vincolante per il Tesoro”.

“Un ministro – aggiunge Brunetta – che ad oggi non esiste ancora per via dell’intricato quadro politico che si è venuto a creare a seguito delle elezioni di domenica. Proprio su questo tema, la UE ha dichiarato di essere contraria all’ipotesi di un Governo di transizione, poiché questo non disporrebbe di un mandato pieno per poter attuare le politiche di bilancio di cui l’Italia ha bisogno. Sul nostro Paese pende, infatti, il rischio di una manovra correttiva da 3,5 miliardi di euro e una procedura di infrazione per deficit eccessivo, conseguenza del buco di bilancio lasciatoci in eredità dagli ultimi governi di sinistra”.

“Il vice presidente della Commissione Europea, Valdis Dombrovskis – conclude -, ha anche ricordato come la crescita italiana sia ben al di sotto della media europea e come la stessa Commissione vigilerà sul rispetto da parte dell’Italia dei vincoli di bilancio su deficit e debito pubblico, ponendo l’accento sul fatto che l’economia italiana soffre ancora di squilibri eccessivi, per via dell’alto debito pubblico e della bassa produttività. Anche questa un’eredità lasciataci da Gentiloni-Renzi-Padoan”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi