Busto (M5S) – 118 Vercelli nell’occhio del ciclone, fuori i dati Asl

Roma – “Vogliamo vederci chiaro nell’organizzazione del 118 della nostra provincia dopo alcune segnalazioni da parte di cittadini e dei media locali e nazionali”. Lo afferma il deputato Mirko Busto, membro della Commissione ambiente. “Da sempre il M5S, a tutti i livelli, ha incalzato l’Asl locale per garantire ai cittadini un servizio sanitario pubblico di qualità – continua Busto -. Recentemente il servizio di pronto soccorso a domicilio 118 è entrato nell’occhio del ciclone per la presunta presenza di “finti volontari”. La trasmissione tv “Le Iene” qualche settimana fa ha rivelato che a Borgosesia, sulle ambulanze delle onlus locali a cui è affidato il servizio 118 da parte dell’Asl, sarebbero attivi alcuni lavoratori pagati al nero che si presenterebbero come semplici volontari. Sottoposti a turni massacranti, non avrebbero quindi senza alcuna tutela di sorta. Il tutto in cambio di un rimborso spese poco dignitoso. Per questo abbiamo richiesto in forma ufficiale i dati utili a capire personale e mezzi in dotazione al servizio pubblico. Chiederemo anche quali garanzie forniscono le onlus del territorio per svolgere il servizio in appalto e che controlli in merito ha attivato l’Asl. Vedremo cosa ci risponderà il direttore generale Chiara Serpieri. Nel frattempo i cittadini che volessero segnalare disservizi possono farlo alla mail busto_m@camera.it”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi