Carburanti: allargata in Lombardia la rete delle stazioni green

Milano – Le stazioni di rifornimento di GPL dovranno erogare anche metano e prodotti ecocompatibili e consentire ricariche elettriche. Lo prevede l’atto amministrativo approvato oggi all’unanimità dalla Commissione consiliare Attività produttive, presieduta da Angelo Ciocca (Lega Nord). A favore del provvedimento i gruppi di maggioranza, PD e Patto Civico. Il M5S non ha invece partecipato al voto.
Soddisfazione è stata espressa da Daniela Maroni (Lista Maroni), relatrice del provvedimento che ora passa all’esame dell’Aula in una delle prossime sedute.
“Questo provvedimento – ha sottolineato Daniela Maroni – si pone l’obiettivo della tutela della salute dei cittadini, attraverso iniziative di contrasto dell’inquinamento. Grazie alla forte determinazione della Commissione, e contrastando le grandi lobby, abbiamo introdotto per le stazioni di GPL  l’obbligo di fornire anche prodotti ecologici come metano e ricariche elettriche. Ora tutti i cittadini avranno la possibilità, sia sulle strade ordinarie sia sulle autostrade, di fare rifornimenti ecologici: questo è un fatto di cui vado molto fiera e che contribuisce a rendere la Lombardia una delle regioni più avanzate ed ecologiche per impianti di rifornimento”.
Il documento definisce, inoltre, il numero minimo di impianti di carburante a metano e GPL per la rete autostradale e per la rete ordinaria. Attualmente in Lombardia sono attivi 166 impianti a metano, con una media di 10 nuovi punti di rifornimento all’anno.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi