Case popolari, Bedori (M5S): depositata mozione, Comune prenda esempio da progetto solidarietà di Firenze

La lista di attesa per un alloggio in edilizia residenziale pubblica continua ad aumentare e ad oggi a Milano le domande sono arrivate 27.500. Solo nelle case ALER e MM di Milano sono oltre 10.000 gli alloggi vuoti da risanare per poter essere assegnati.

“Per questo abbiamo depositato una mozione che prende spunto da quello che già avviene a Firenze con il cosiddetto progetto solidarietà. Nel capoluogo toscano, infatti, il Gruppo Menarini ogni anno si fa carico della ristrutturazione di 10 alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune di Firenze. Gli interventi vanno dalla ristrutturazione, alla messa in sicurezza attraverso il ripristino degli impianti elettrici, meccanici e termo-sanitari. Con la mozione chiediamo di intraprendere le azioni necessarie per coinvolgere aziende private, associazioni, fondazioni e quant’altro per dar vita a un progetto solidale simile a quello intrapreso a Firenze, anche attraverso un bando o un avviso pubblico di manifestazione di interesse. Ci auguriamo che in Consiglio comunale venga approvato il dispositivo velocemente perché è una richiesta prioritaria inderogabile”, spiega la capogruppo M5S Patrizia Bedori, entrata in carica a partire dal primo luglio fino a fine 2018 nel rispetto della rotazione semestrale del M5S.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi