Codacons su Istat Pil rallentamento

PIL: ISTAT, SEGNALI RALLENTAMENTO, CRESCITA MENO INTENSA

CODACONS: IMPASSE POLITICA INFLUISCE SU CRESCITA ECONOMIA. ISTAT CONFERMA NOSTRI ALLARMI: CALANO FIDUCIA E PREZZI, MENTRE CONSUMI NON CRESCONO

La situazione di impasse politica in cui versa il nostro paese influisce in modo evidente sulla crescita dell’economia italiana. Lo afferma il Codacons, commentando la nota mensile diffusa oggi dall’Istat che conferma in pieno gli allarmi lanciati a più riprese dall’associazione.

“Tutti gli indicatori economici registrano un preoccupante rallentamento nella crescita dell’Italia – spiega il presidente Carlo Rienzi – Dalla fiducia di consumatori e imprese all’industria si registra una inversione di tendenza, con dati in diminuzione. Non va meglio per i consumi, che continuano a non crescere con effetti deleteri sul commercio ma anche sui prezzi al dettaglio, che ad aprile sono risultati in forte rallentamento. E’ evidente che lo stallo politico e i ritardi nella formazione del nuovo Governo a due mesi dalle elezioni stanno influendo negativamente sull’economia e sulla crescita del paese” – aggiunge Rienzi.

Con la nota odierna inoltre l’Istat smentisce in modo categorico le errate valutazioni di alcune associazioni che, nonostante il calo della fiducia di imprese e consumatori, avevano minimizzato gli effetti negativi sulla crescita, effetti che al contrario risultano evidenti e certificati ora dall’istituto di statistica.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi