COMUNALI: A ROMA RISCHIO ASTENSIONE SUPERIORE AL 50%

ALLARME SOCIALE, TRA PONTE E DISAFFEZIONE AFFLUENZA SARA’ AI MINIMI STORICI. NE RISPONDERANNO COMMISSIONE DI VIGILANZA RAI E AGCOM

Roma – L’astensione alle prossime comunali a Roma sarà elevatissima e supererà quota 50%. Lo teme il Codacons, che chiama in causa da un lato il ponte del 2 giugno, dall’altro la disaffezione dei cittadini alla politica, causata dai mass media e dai partiti che finora hanno governato la città. “Migliaia di romani partiranno in occasione del ponte del 2 giugno, e 1 cittadino su 10 trascorrerà questi giorni in vacanza lontano dalla propria città. Ciò determinerà una forte riduzione nella platea dei votanti – spiega il candidato a sindaco di Roma Carlo Rienzi – Oltre al fattore viaggi, ad incidere sull’astensionismo c’è la scarsa fiducia che i cittadini ripongono nei partiti, alimentata dai mass media che in questa campagna elettorale hanno dato spazio unicamente ai candidati dei partiti politici classici, quelli cioè che gli elettori vedono come principali responsabili del degrado in cui versa la capitale e complici delle ruberie dei soldi pubblici svelate dalla magistratura”. “L’onnipresenza dei soliti Raggi, Giachetti, Marchini e Meloni in tv non solo non ha convinto gli elettori ad andare a votare, ma ha stancato i cittadini al punto da spingerli e non recarsi alle urne alle prossime elezioni, con l’affluenza al voto che sarà ai minimi storici. Di tale situazione dovranno rispondere nelle opportune sedi il presidente della Commissione di vigilanza, Roberto Fico, che nonostante il suo ruolo ha favorito il candidato del M5S Virginia Raggi, e il presidente dell’Agcom Angelo Marcello Cardani, che ha omesso atti del suo ufficio e violato gli ordini del Tar” – conclude Rienzi.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi