COPPA DEL MONDO – SCIABOLA FEMMINILE – AD ATENE ROSSELLA GREGORIO SI FERMA ALLE PORTE DEI QUARTI DI FINALE

ATENE – E’ il nono posto di Rossella Gregorio il miglior piazzamento delle azzurre sulle pedane di Atene dove è andata in scena la gara individuale della tappa greca del circuito di Coppa del Mondo di sciabola femminile.

La migliore tra le azzurre in gara è stata l’atleta salernitana che dopo aver superato in sequenza dapprima la russa Bazhenova per 15-7 e poi la francese Boudiaf col punteggio di 15-11, è stata sconfitta 15-14 dalla giovane russa Sofia Pozdniakova nell’assalto valido per approdare ai quarti di finale.

Si era interrotta invece nel turno delle 32 l’avanzata di Martina Criscio, sconfitta 15-11 dall’under17 ungherese Liza Pusztai, Sofia Ciaraglia, eliminata per mano della tedesca Limbach per 15-14, Loreta Gulotta superata 15-14 dalla russa Gavrilova, ed Irene Vecchi fermata sul 15-12 dalla tedesca Kindler.

Erano uscite di scena dopo il primo assalto di giornata Arianna Errigo, Camilla Fondi e Caterina Navarria. La prima è stata sconfitta per 15-10 dalla sudcoreana Choi Sooyeon, mentre Camilla Fondi è stata superata col punteggio di 15-10 dalla cinese Shao e Caterina Navarria battuta 15-9 dalla tedesca Kindler.

Nella fase prelimiare svoltasi venerdi, invece, erano state eliminate sia Eloisa Passaro, che ha subìto il 15-14 dalla bulgara Ilieva, che Chiara Mormile, sconfitta 15-9 per mano della russa Sheveleva, e Michela Battiston superata 15-13 dalla francese Noutcha.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi