CURLING, MONDIALI DI LAS VEGAS: L’ITALIA REAGISCE E SUPERA LA CINA 11-5

L’Italia si rialza. Reduci dal brutto k.o. contro la Svizzera, gli azzurri nel sesto match dei Mondiali di Las Vegas piazzano una vittoria importante per 11-5 contro la Cina e guardano ora con nuova fiducia alla seconda parte della rassegna iridata. La formazione tricolore guidata dal direttore tecnico Marco Mariani e da coach Soren Gran, oggi sul ghiaccio con Joel Retornaz (skip, Sporting Club Pinerolo), Amos Mosaner (fourth, Aeronautica Militare), Daniele Ferrazza (lead, Curling Cembra) e Andrea Pilzer (second, Curling Cembra), risale così al 9° posto in classifica quando mancano ancora sei partite da disputare nella fase iniziale di round robin. L’obiettivo resta sempre quello di migliorare la 9ª posizione della passata stagione. Al termine del girone le migliori sei formazioni qualificate passeranno ai play off: le prime due accederanno direttamente alle semifinali, mentre la terza incrocerà la sesta in uno scontro diretto e allo stesso modo la quarta e la quinta, così da definire le altre due semifinaliste. L’8 aprile, giornata conclusiva della rassegna iridata, si disputeranno le finali per le medaglie.

CINA-ITALIA 5-11 – L’avvio di gara degli azzurri è magistrale: due punti con il martello al primo end, quindi un’altra marcatura rubata nel secondo e una sola concessa nel terzo. Il 3-1 dopo tre mani diventa 4-1 al quarto, ma al quinto arriva la pronta risposta della Cina, capace di realizzare una doppietta e accorciare fin sul 4-3. Nel sesto l’Italia sceglie di annullare l’end e in quello successivo firma altri due punti. Gli avversari rispondono allora con altre due marcature nell’ottava mano ma la gestione azzurro del nono end è praticamente perfetta e porta addirittura cinque punti in un colpo solo. La partita si chiude così dopo nove end.

“Siamo contenti, sapevamo che dovevamo vincere per cambiare rotta e lo abbiamo fatto. In questo incontro siamo partiti in maniera praticamete perfetta e poi siamo riusciti a gestire i tentativi di rientro della Cina – il commento nel post partita dello skip azzurro Joel Retornaz -. Ora serve continuare così: abbiamo davanti a noi ancora partite alla nostra portata e dobbiamo fare di tutto per portarle



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi