#DOYOULAKE? ANCHE LUINO PROTAGONISTA!

Le diverse iniziative per incrementare l’attrattività turistico sportiva nella zona dell’Alto Verbano
#DOYOULAKE? ANCHE LUINO PROTAGONISTA!
Il progetto di valorizzazione del Lago Maggiore promosso dalla Regione Lombardia con la Camera di Commercio di Varese
Sport e Turismo sono una combinazione vincente per un territorio come quello di Varese, in grado di offrire una proposta varia e completa, capace di attrarre visitatori interessati a svolgere attività all’insegna di wellness, outdoor e green. In tale contesto, il Lago Maggiore si offre all’attenzione dei turisti di tutto il mondo come una sorta di “parco naturale” di inestimabile valore ambientale e paesaggistico.
Da queste premesse prende spunto il progetto “#DoYouLake?” che vede la Camera di Commercio varesina quale soggetto attuatore sul nostro territorio dell’iniziativa promossa dalla Regione per la valorizzazione turistica dei grandi laghi della Lombardia.
«Il progetto #DoYouLake? – sottolinea il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini – vuole implementare, consolidare e ampliare l’offerta nell’ambito del turismo/attivo sportivo e green di un territorio di grande bellezza e fascino ambientale come il nostro. Per raggiungere questo obiettivo, possiamo contare sul programma di promozione turistica regionale InLombardia, realizzato da Explora, la destination management organization di Regione e Camere di Commercio della Lombardia. Abbiamo però puntato anche sulla messa in relazione di competenze e risorse coinvolgendo i principali Comuni per potenziare l’attrattività turistico sportiva. Con soddisfazione, devo dire che proprio dagli enti locali abbiamo ricevuto un ottimo riscontro alle nostre proposte».
Ed ecco che il Comune di Luino ha predisposto il progetto “E…state a Luino” che, in questi mesi caldi del 2016 prevede l’animazione del water front e del lungo lago in un accordo di partenariato con realtà sportive di primo piano quali l‘Associazione Velica Alto Verbano e la Canottieri Luino.
In particolare, grazie alle risorse messe a disposizione da Regione Lombardia e Camera di Commercio, la Canottieri ha potuto acquistare una nuova imbarcazione mentre una deriva è ora a disposizione dell’Associazione Velica Alto Verbano. Il tutto per incrementare l’avvicinamento allo sport del lago da quante più persone possibile.
Forte l’impegno anche dell’Amministrazione Comunale di Luino, che andrà a completare le aree a lago e le attrezzature per il nuovo Infopoint Turistico Sportivo nella zona del parco Tresa, area ex campo di calcio.
Di non minor importanza, e sempre in sinergia con le due associazioni sportive, lo sviluppo di diverse iniziative d’animazione turistico sportiva, frutto di un lavoro di squadra sul territorio che coinvolge l’intero alto Lago Maggiore per il periodo estivo. E non solo: un ulteriore appuntamento sarà infatti a ottobre, quando le acque davanti a Luino saranno solcate dalle imbarcazioni impegnate in un’importante regata quale la Coppa Lino Favini per le imbarcazioni classe Melges24.
«Non posso che ringraziare Camera di Commercio e Regione Lombardia – dichiara il sindaco di Luino Andrea Pellicini – per l’opportunità che ci stanno dando per lo sviluppo del turismo sportivo sul nostro lago. Luino vanta un Circolo Velico, l’Associazione Velica Alto Verbano, e una Società Canottieri tra le migliori a livello nazionale. Sostenendone gli eventi, si favorisce il richiamo turistico delle nostre sponde. Si guarda insomma a questa porzione del territorio della provincia di Varese, certamente la più bella dal punto di vista paesaggistico, come alla “terra dei laghi” da valorizzare e promuovere».
«Sport ed acqua ci hanno portato questo buon vento di sviluppo per il turismo e l’economia locale – commenta l’assessore luinese allo Sviluppo economico Alessandra Miglio -. Ringrazio Regione Lombardia, gli assessori Mauro Parolini per lo Sviluppo economico e Antonio Rossi per lo Sport, e con commozione ricordo la prima volta che si ragionò di lago sulla terrazza dell’AVAV con Renato Scapolan, compianto presidente della nostra Camera di Commercio. Ringrazio anche il consigliere comunale Laura Frulli, che si è relazionata con le associazioni».



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi