Effetto clima sui raccolti: al ribasso stime Ue

Stime al ribasso sulla produzione di cereali in Europa per colpa delle condizioni climatiche estreme.

“Gli agricoltori di alcuni Paesi dell’Europa centrale e settentrionale, come Estonia, Lettonia, Lituania, Danimarca, Svezia, Polonia, Germania e Finlandia, sono stati colpiti da una severa siccità, che sta raggiungendo proporzioni catastrofiche -ha detto il presidente del Gruppo di lavoro Cereali del Copa-Cogeca, Max Schulman-. Al contempo, alcuni Paesi meridionali come Penisola iberica, Italia e Francia, registrano inondazioni. Ci aspettiamo pertanto una diminuzione del 6% circa nel raccolto europeo di cereali rispetto al 2017, per un totale di 273,8 milioni di tonnellate”.

In particolare, per il grano tenero, si stima una riduzione del 2,2% nelle superfici, poiché i prezzi rimangono al di sotto dei costi di produzione e gli agricoltori continuano a essere colpiti dallo squilibrio tra costi e prezzi.

Il presidente del Gruppo di lavoro Semi oleosi del Copa-Cogeca Arnaud Rousseau, inoltre, ha messo in guardia sul calo, rispetto al 2017, della produzione Ue di semi oleosi stimato al 6% (2 milioni di tonnellate in meno), per un totale di 31,5 milioni di tonnellate.

Per sostenere gli agricoltori colpiti da fenomeni climatici avversi e per aiutarli a restare a galla, il Copa-Cogeca ha quindi chiesto l’anticipo dei pagamenti diretti, esortando gli Stati membri ad attuare appieno gli strumenti per la gestione dei rischi climatici.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi