Festa delle Repubblica con medaglia d’onore alla memoria di Leonardo Masala.

Cerimonia in Prefettura del vicesindaco Antonello Usai

Alghero – Medaglia d’onore alla memoria nel giorno dell’anniversario della proclamazione della Repubblica, il 2 Giugno. Il riconoscimento è stato concesso a Leonardo Masala, villanovese, classe 1918, deportato e internato nei lager nazisti dal settembre 1943 al Luglio 1945. Leonardo Masala è deceduto ad Alghero nel 1998. I suoi figli, rappresentati dal terzogenito Francesco, hanno ricevuto la medaglia d’onore in memoria del padre Leonardo quale “risarcimento morale dovuto ai cittadini militari e civili vittime della deportazione e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra”. La cerimonia si è svolta in Prefettura alla presenza del Prefetto Pietro Giardina che ha incaricato il vicesindaco di Alghero Antonello Usai, presente alle attività istituzionali del 2 Giugno a Sassari, di procedere alla consegna del riconoscimento. Leonardo Masala fu chiamato alle armi nel 1939 e successivamente, durante il conflitto, assegnato al raggruppamento artiglieria di posizione nell’Egeo. Il 12 Settembre 1943 fu catturato dei tedeschi e deportato dei campi di prigionia di Limburgo e Istlag.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi