FIGURA, SUPER DANIEL GRASSL AL GOLDEN BEAR DI ZAGABRIA

Week-end da incorniciare per il pattinaggio di figura azzurro. Dopo la grande vittoria nella danza di Cappellini-Lanotte e la super rimonta di Ivan Righini a Minsk nella settima tappa delle Isu Challenger Series, l’Italia fa festa anche al Golden Bear di Zagabria, in Croazia, con lo splendido successo di Daniel Grassl alla sua prima gara da senior. Il 15enne della Young Goose Academy firma il nuovo personale sia nel corto con 67.27 (oltre 5 punti in più rispetto al precedente) che nel libero con 130.91, imponendosi così grazie a un punteggio complessivo di 198.18 che polverizza il precedente personale di 188.04. Termina invece 4° a quota 161.95 l’altro azzurro in gara, Adrien Bannister (Ice Lab). Quarto posto anche al femminile per Giada Russo (Ice Club Torino), a poco più di un punto dal podio grazie al suo 141.28. Tra gli junior, infine, bellissimo 2° posto di Lucrezia Beccari (Agorà Skating Team), capace di firmare il miglior libero e di chiudere con 141.99 punti, e, allo stesso modo, al maschile, da registrare la seconda posizione di Gabriele Frangipani (Young Goose Academy) a quota 145.08.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi