FINALE NAZIONALE UNDER 15 AD AGROPOLI

LA DIATEC TRENTINO BATTE 3-1 LA LUBE ED ACCEDE ALLA SECONDA FASE. LA CORSA SCUDETTO CONTINUA
Agropoli (Salerno)- Il sogno Scudetto Under 15 della Diatec Trentino continua. Superando per 3-0 Chiusi martedì pomeriggio, Isernia stamattina sempre in tre set e poi anche la Lube stasera per 3-1 nelle tre gare del girone preliminare delle Finali Nazionali (in corso di svolgimento sino a domenica ad Agropoli) la squadra di Conci, Baratto e Castello ha infatti staccato la qualificazione alla seconda fase del torneo che assegna il titolo tricolore di categoria.
In particolar modo, il successo contro Civitanova (sin lì a pari punti nel girone C) è stato decisivo perché aveva assunto i contorni di una gara da dentro o fuori: i gialloblù non hanno però tradito le attese, imponendosi in rimonta dopo essere andati sotto per 0-1 e dimostrando in seguito quindi una graduale crescita nel proprio gioco.
Sicura di essere già fra le migliori sedici squadre d’Italia Under 15, a partire da giovedì pomeriggio la Diatec Trentino affronterà quindi la seconda fase, disputando il girone E che prevede la vedrà sfidare in rapida successione Segrate (2 giugno, ore 17), Lavagna Genova (3 giugno, ore 10.15) e Modena (3 giugno, ore 15.30). Per accedere al tabellone principale che assegna lo scudetto servirà classificarsi almeno al secondo posto della propria Pool (in totale sono quattro).
“Aver vinto senza particolari difficoltà le prime due partite con Chiusi ed Isernia evidentemente non ci aveva preparato al meglio alla sfida decisiva con la Lube, che è iniziata col piede sbagliato – ha ammesso l’allenatore Francesco Conci – . Dal secondo set in poi abbiamo però cambiato decisamente marcia, diventando più precisi e lineari in tutti i fondamentali e meritando quindi vittoria e passaggio del turno. Quanto mostrato nelle prime tre partite non basterà però per riuscire a ben figurare anche nella seconda fase; raggiungere questo punto della manifestazione è sicuramente un obiettivo intermedio di valore, ma da giovedì pomeriggio dovremo giocare ancora meglio per riuscire a dire la nostra in un girone obiettivamente molto difficile”.
Di seguito i tabellini della tre gare giocate dalla Diatec Trentino  ad Agropoli nel girone C della prima fase della Finale Nazionale Under 15.
Diatec Trentino-Emma Villas Chiusi 3-0
(25-13, 25-19, 25-23)
DIATEC TRENTINO: Ferrarese 7, Zanlucchi 1, Leoni 8, Coser 10, Gober 5, Franceschini 7, Michieletto (L); Mentasti, Mussari 2, Saiani 2, Stamile 5, Weber. N.e. Cauzzi. All. Francesco Conci.
EMMA VILLAS: Volpi 8, Baccheschi 2, Barbanera 1, Bennati 9, Parissi 3, Masella 10; Mazzuoli. N.e. Nelli, Bove. All. Arnaldo Bastreghi.
ARBITRI: Sala e Murenu di Cagliari.
DURATA SET: 21′, 24′, 23′; tot. 1h e 8′.
NOTE: Diatec Trentino: 6 muri, 6 ace, 7 errori in battuta, 13 errori azione, 50% in attacco, 48% (18%) in ricezione. Emma Villas: 2 muri, 5 ace, 13 errori in battuta, 9 errori azione, 38% in attacco, 33% (11%) in ricezione.
Diatec Trentino-Fenice Volley Isernia 3-0
(25-10, 25-9, 25-9)
DIATEC TRENTINO: Stamile 6, Mussari 6, Michieletto 12, Coser 6, Gober 12, Saiani 11, Mentasti (L); Leoni, Cauzzi (L), Weber, Zanlucchi 1, Ferrarese 8. N.e. Franceschini. All. Francesco Conci.
FENICE VOLLEY: De Bartolomeo 3, Mainardi 2, Armenti, Iavagnilio 2, Vizoco 2, Sagliocco; Corriale, Ciallella, Forte, Antenucci. All. Forte.
ARBITRI: Notarstefano di Caltanissetta e Priolo di Catania.
DURATA SET: 18′, 17′, 16′; tot. 51′.
NOTE: Diatec Trentino: 2 muri, 5 ace, 21 errori in battuta, 10 errori azione, 53% in attacco, 63% (15%) in ricezione. Fenice Volley: 0 muri, 2 ace, 3 errori in battuta, 8 errori azione, 17% in attacco, 26% (5%) in ricezione.
Diatec Trentino-Cucine Lube Civitanova 3-1
(18-25, 25-21, 25-21, 25-20)
DIATEC TRENTINO: Zanlucchi 1, Franceschini 11, Coser 4, Leoni 19, Saiani 12, Ferrarese 11, Michieletto (L); Mussari 2, Mentasti, Gober 3, Stamile 1, Cauzzi 1. N.e. Weber. All. Francesco Conci.
LUBE: Gabrielli 2, Ciccarelli 15, Giuliani 10, Dimitrov 5, Floris 15, Lucarini 4, Montecchiari (L); Risina, Areni 4, Stagnaro 1, Bugari 1. N.e. Marchetti. All. Federico Belardinelli.
ARBITRI: Miceli di Modena e Clemente di Parma.
DURATA SET: 24′, 26′, 29′, 26; tot. 1h e 45′.
NOTE: Diatec Trentino: 11 muri, 11 ace, 12 errori in battuta, 15 errori a, 38% in azione, 31% in attacco, 54% (25%) in ricezione. Lube: 9 muri, 2 ace, 3 errori in battuta, 14 errori azione, 38% in attacco, 30% (9%) in ricezione.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi