FONDAZIONE VITTIME DEL FISCO: “ROTTAMAZIONE BIS DIMOSTRA CHE SERVE FISCO AMICO”

“La rottamazione bis funziona: 4 milioni di cartelle ne saranno coinvolte, a dimostrazione di quanti momenti difficili abbiano vissuto milioni di italiani. Ma questo successo rivela per l’ennesima volta anche come un sistema disponibile ad andare incontro al cittadino possa ottenere più risultati, più risorse e più consenso sociale rispetto a un fisco esoso ed arbitrario che vuole prendere denaro con la forza, creando spesso solo effetti contrari e negativi per l’intero Paese”, dichiara Gianluca Massini Rosati, Presidente della Fondazione “Vittime del Fisco”.
“In attesa della pace fiscale, che sembrerebbe strettamente legata alla flat tax, 4 milioni di cartelle rottamate sono anche l’ennesima conferma che chi vuole pagare, paga. Ovviamente appena ne ha la possibilità. Discorso diverso riguarda quelli che vanno definiti per quel che sono, ossia “i pirati”, che falsano il mercato, non pagheranno mai e restano pirati. Queste persone devono essere inibiti dal fare nuovi business. Fisco amico e “ban” dei pirati: questo deve essere il binario su cui deve correre il sistema fiscale italiano del futuro”, conclude il Presidente della Fondazione “Vittime del Fisco”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi