Fondo sociale per inquilini case popolari

I sindacati degli inquilini: “In provincia di Lecce, i Comuni non mettono un euro per aumentare il fondo e permettere di aiutare più cittadini!”
Il 1° luglio, nella sede di Arca Sud Salento, si è insediata la Commissione provinciale formata dai rappresentanti sindacali degli inquilini Sunia, Sicet e Uniat e da un rappresentate di Arca Sud Salento, per esaminare le domande presentate dagli inquilini per beneficiare di un contributo al pagamento dell’affitto di casa dal fondo sociale per gli anni 2015-2016.
Il fondo è costituito solo da risorse messe a disposizione da Arca Sud Salento, senza partecipazione alcuna da parte dei Comuni della provincia, a dimostrazione della poca sensibilità degli stessi verso le problematiche dei cittadini meno abbienti.
Si coglie l’occasione per invitare le amministrazioni comunali a partecipare con ogni tipo di risorsa disponibile per rimpinguare tale fondo, in modo da contribuire ad aumentare le risorse e dare più possibilità ai cittadini che versano in gravi situazioni economiche e sociali.
Emy Capone (Sunia) – Ivan Pantaleo (Sicet) – Salvatore Zermo (Uniat)



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi