GALGANO (BLU): IL GOVERNO MANTENGA IL PIANO PERIFERIE. GRAVE ERRORE SOSPENDERLO

“Con il decreto ‘Milleproroghe’ al Senato, insieme ad altri provvedimenti discutibili, il governo ha sospeso il piano per le periferie, approvato nella scorsa legislatura, che prevede risorse per progetti da attuare in 96 città e aree metropolitane in tutta Italia, tra le quali Perugia e Terni cui sono stati assegnati 30 milioni di euro. In particolare nel capoluogo umbro le risorse sono state destinate al rilancio dell’area di Fontivegge cui l’amministrazione comunale sta già lavorando”. A dirlo è Adriana Galgano, presidente di Blu – Bella Libera Umbria, che invita “il governo a riconsiderare questa decisione perché sarebbe un grave errore dato lo stato di estremo bisogno e di degrado in cui versano le periferie”.

“Sarebbe incredibile che, dopo che in molti comuni, come in quello di Perugia, è già stata fatta la progettazione ed è già stata presentata e condivisa con la cittadinanza, tutto venga bloccato – sottolinea – Abbiamo idea di quali problemi si creerebbero rispetto alle aspettative dei cittadini e di quali gravi conseguenze ci sarebbero per i bilanci, già di per sè non floridi, dei comuni? Il Governo ci ripensi. Il decreto deve ancora passare alla Camera quindi c’è il tempo per farlo”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi