GAY PRIDE A BELGRADO SENZA INCIDENTI IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLA STRAGE DI ORLANDO

Gay: ‘Pride Serbia’ a Belgrado, festa e nessun incidente
Minuto di silenzio per vittime strage di Orlando
(ANSAmed) – BELGRADO – Centinaia di omosessuali e transessuali hanno manifestato nel centro di Belgrado per ricordare il primo Gay Pride del giugno 1969 negli Usa, caratterizzato da repressioni e umiliazioni sia degli omosessuali che dei neri. Il corteo del ‘Pride Serbia’, come e’ stato denominato il raduno odierno, si e’ svolto in un clima di festa, senza incidenti e senza alcuna intemperanza o atto intimidatorio da parte di gruppi ultranazionalisti violenti e omofobi che in passato hanno piu’ volte impedito a gay e lesbiche di sfilare a Belgrado, provocando spesso scontri con la polizia. Cio’ ha indotto gli organizzatori a parlare di un grande passo in avanti in fatto di democrazia e di riconoscimento dei diritti della popolazione omosessuale in Serbia. All’inizio della manifestazione e’ stato osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime della strage al gay club di Orlando, in Florida. Il Gay Pride di Belgrado e’ in programma tradizionalmente a settembre.

Christian FLAMMIA



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi