Gianrico Carofiglio. Una mutevole verità – Torino, Einaudi, 2014 – 118 p. (86)

C’è un morto sgozzato, c’è una testimone oculare che ha visto uscire un ragazzo con un pacchetto da quella casa, pacchetto che è stato gettato poi in un cassonetto e che conteneva  il coltello arma del delitto; la carta in cui era avvolto rivela le impronte del ragazzo. Il giallo sembra risolto ancor prima di iniziare, chi legge è portato a chiedersi che senso abbia quel romanzo così facile da risolvere nel suo intreccio.
Anche il malinconico maresciallo dei carabinieri, Pietro Fenoglio, piemontese trapiantato a Bari, all’inizio è portato a chiuder subito l’indagine; pure qualcosa non gli quadra: tutto troppo facile, tutto troppo lineare:  la vita non è mai lineare in quel modo.
Da bravo investigatore comincia perciò a valutare i piccoli fatti, le piccole cose e soprattutto l’evento poco concreto, una “sensazione nasale” che alla fine si rivelerà esatta per sbrogliare la matassa.
Questo romanzo giallo di Carofiglio ha una ottima storia ispiratrice, un fatto realmente avvenuto, con personaggi veri oggi non più in Italia, che rende la lettura più affascinante… dopo… sì, perché lo si scopre dopo questo aspetto, che spinge quasi a rileggere il libro per rivivere quelle atmosfere e i sentimenti dei vari protagonisti.
Lo si sa, i romanzi gialli sono considerati “leggeri”, un passatempo per distrarsi e/o tracorrere qualche ora fuori dal tran tran quotidiano. Ma, se si scopre che quanto letto è biografia reale di persone come noi, allora la cosa cambia aspetto. Noi vogliamo fare leva su questo per invogliarvi a leggere “Una mutevole verità”, con la certezza che non vi deluderà e avrete comunque trascorso qualche oretta senza i pensieri di casa vostra!
Franco Cortese



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi