Giornata ragazze: Centemero (FI), stereotipi genere ostacolo a parità

“Nella Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze, è doveroso riflettere su quanta strada ci sia ancora da fare, anche in Italia, per arrivare a una piena parità di genere, per sconfiggere la violenza contro le donne e tante piaghe che si stanno diffondendo anche in Europa, come le mutilazioni genitali femminili e i matrimoni precoci”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Elena Centemero, presidente della Commissione Equality and Non Discrimination del Consiglio d’Europa. “Le bambine e le ragazze sono ancora imprigionate in stereotipi di genere che impediscono loro di pensarsi liberamente nel futuro. Basti pensare al gap di genere nelle Stem, ossia in quelle discipline scientifiche, matematiche e tecnologiche che offrono maggiori opportunità occupazionali. E’ indispensabile che scuola, famiglie, istituzioni e media collaborino per far sì che fin dalla tenera età di costruisca una nuova immagine della donna e del suo ruolo nella società”, conclude.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi