HANDICAP: ZAIA RISPONDE ALLA MAMMA DI SOFIA, “IL DIRITTO ALL’ASSISTENZA E’ PER TUTTI, NON SOLO PER I RICCHI”

“La storia di Sofia e la tenacia coraggiosa di cui danno prova i suoi genitori mi ha profondamente commosso. Sono già al lavoro per verificare se vostra figlia può trovare adeguata assistenza nei centri specializzati del Veneto”. Il presidente della Regione Luca Zaia risponde direttamente all’appello lanciato dalla mamma di Sofia, la bambina di Cortina d’Ampezzo che da dieci anni combatte contro gravi deficit sensoriali. La famiglia, attraverso le pagine dei quotidiani locali, ha chiesto l’aiuto della Regione per affrontare i costi della struttura superspecializzata di Osimo (Ancona), gestita dal Filo d’Oro, che sarebbe disponibile ad accogliere la bambina dall’inizio del prossimo anno scolastico. La retta giornaliera è di circa 300 euro e l’Ulss 1 di Belluno, secondo le regole regionali, è disponibile a coprirne solo metà.
“Anche il Veneto dispone di strutture di eccellenza, accreditate, per la riabilitazione di minori pluriminorati – replica il presidente Zaia – e sarà mia cura segnalarvi se vostra figlia potrà trovare adeguato supporto e qualificati programmi di riabilitazione in una di queste strutture. Qualora ciò non fosse possibile – prosegue il presidente – valuterò con i responsabili del dipartimento Sanità e assistenza ogni possibile soluzione perché Sofia possa avere tutta l’assistenza che merita dagli specialisti anconetani. Voglio rassicurare i coraggiosi genitori di Sofia e con loro tutte le famiglie che lottano per affrontare i problemi di un congiunto disabile: la sanità veneta è per tutti, non solo per i ricchi. E a tutti vuole garantire a tutti le medesime opportunità per raggiungere le massime possibilità di recupero e di indipendenza”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi