Igiene urbana, sciopero differito al 13 e 14 luglio

Resta valido l’appello a conferire il meno possibile nel giorno che precede l’astensione dal lavoro degli operatori del settore.
Sassari  – È stato differito al 13 e 14 luglio lo sciopero nazionale del Settore dei servizi dell’igiene urbana, indetto dalle sigle sindacali Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uil e Fiadel. Allo sciopero aderiranno anche i dipendenti di Ambiente Italia – Formula Ambiente di Sassari.
L’astensione dal lavoro rientra nella vertenza per la trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro.
Resta sempre valido l’appello dell’assessore comunale all’Ambiente Fabio Pinna che invita i cittadini a «conferire il meno possibile i rifiuti, sia provenienti dalle abitazioni che dalle attività commerciali, a partire dal giorno precedente lo sciopero».

Andrea BAZZONI



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi