Il Referendum della Lombardia spiegato dal costituzionalista Valerio Onida

Qualche giorno abbiamo incontrato il Prof. Valerio Onida, avvocato, esperto costituzionalista e Presidente Emerito della Corte Costituzionale, e gli abbiamo chiesto di spiegare quali effetti reali avrà il referendum del 22 ottobre in Lombardia, viste anche le continue strumentalizzazioni messe in atto dalla Lega Nord, anzi, chiamiamole pure balle! Addirittura Salvini è andato in televisione a dichiarare che con il Sì al referendum i lombardi avranno una bolletta della luce più bassa. Senza parlare del solito richiamo al Residuo Fiscale che non c’entra niente.

Noi non vogliamo partecipare al gioco delle Lega Nord che rischia di disincentivare i lombardi ad andare a votare, perdendo l’occasione di fare del bene alla nostra Regione. Per questo ci siamo rivolti a un professionista della costituzione super partes, che ci ha dato un parere obiettivo e non politico. Questa è l’informazione che tutti i media dovrebbero veicolare, per permettere ai cittadini di scegliere in totale libertà, ma a quanto pare gli unici a volerlo siamo noi del M5S. Il bene della Lombardia passa anche da una corretta informazione.

Stefano Buffagni – Portavoce Regionale del M5S



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi