Il sindaco ha incontrato il Generale dei Carabinieri Adinolfi

Cordiale incontro questa mattina tra il sindaco di Trento Alessandro Andreatta e il Generale di corpo d’armata Carmine Adinolfi che il 19 giugno scorso ha assunto il Comando Interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto” di Padova, da cui dipendono i Comandi Legione Carabinieri di Veneto, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Si è trattato di un primo incontro concoscitivo in cui il sindaco ha illustrato al generale le caratteristiche salienti della città e il generale ha garantito ampia collaborazione tra le due istituzioni, come del resto è sempre stato.

Adinolfi ha sostituito nell’incarico il generale Antonio Ricciardi. Il comando interregionale, identificato con il nome di “Vittorio Veneto”, ha compiti di direzione, coordinamento e controllo degli uomini dell’Arma che operano nel territorio del Triveneto.

Già Comandante (dal 2010 al 2013) della Legione Carabinieri “Campania”, il generale Adinolfi ha poi ricoperto (fino allo scorso giugno) il prestigioso incarico di comandante dei Carabinieri presso il ministero degli Affari Esteri.

E’ nato a Capaccio Paestum, in provincia di Salerno.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi