Inaugurazione dell’interramento della ferrovia Trento-Malè-Mezzana e della stazione di Lavis

Sabato 28 luglio 2018, a partire dalle ore 11.00, Trentino Trasporti inaugura, a Lavis, l’interramento della linea ferroviaria Trento-Malè-Mezzana e la nuova stazione ferroviaria di Lavis. Interverranno il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, il presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti, l’assessore provinciale alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi e la presidente di Trentino Trasporti Monica Baggia. I colleghi degli organi di informazione sono cordialmente invitati. La stazione aprirà al pubblico domenica 29 luglio.

Il progetto, realizzato dalla Ditta Carron S.p.A., prevede l’interramento ed il raddoppio della linea ferroviaria della Trento-Malé per circa 760 metri tra il ponte sul torrente Avisio ed il sottopasso di via Zandonai, tramite la realizzazione di una nuova galleria artificiale a doppio binario per quasi tutto il tracciato, nonché la realizzazione della nuova stazione, che prevede i marciapiedi in corrispondenza del piano interrato.

Si tratta di un’opera importante: l’intervento di interramento della linea ferroviaria nel Comune di Lavis introduce un’idea innovativa di riqualificazione urbana dell’intera zona, oggi interessata dalla strada statale SS 12, dal tracciato ferroviario e dall’attuale stazione, coinvolgendo la mobilità su ferro, su gomma e quella ciclo-pedonale, attraverso direttrici di percorrenza est-ovest nonché nord-su



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi