INGROIA: ATTUAZIONE COSTITUZIONE AL CENTRO DI UN PROGETTO CHE RIAVVICINI ALLA POLITICA I CITTADINI DELUSI

“Dopo aver salvato la Costituzione lo scorso 4 dicembre, ora si tratta di fare in modo che essa sia finalmente attuata. E l’attuazione delle Costituzione deve essere il comune denominatore attorno al quale aggregare un fronte popolare, democratico, dal basso, libero dai partiti, che sappia riavvicinare alla politica i tanti cittadini sfiduciati e delusi, che non si riconoscono più nei soliti partiti ma solo nella Costituzione”. Così Antonio Ingroia, presidente di Azione Civile. “Un fronte – aggiunge – che vada al di là delle sigle tradizionali, quelle che hanno portato l’Italia al disastro. Lo stesso obiettivo di unire la sinistra è ormai riduttivo e superato, anche perché velleitario ed inconcludente. Si tratta di andare oltre, di mettere insieme culture diverse che però si riconoscono nei medesimi obiettivi: riaffermare la sovranità del popolo, ridare dignità al lavoro, restituire ai lavoratori i diritti che gli sono stati scippati, porre fine all’oppressione delle élite finanziarie, combattere mafie e corruzione, liberare l’Italia dal partito criminale che dal dopoguerra ha sempre lavorato per impedire che la nostra diventasse una democrazia solida, adulta. E’ una missione indubbiamente ambiziosa, ma c’è un’ampia parte del Paese che è pronta a raccogliere la sfida. Bisogna parlare soprattutto al partito degli astensionisti, che è oggi il partito di maggioranza in Italia. Sono donne e uomini che hanno smesso di credere nei partiti: vanno riconquistati alla passione politica, alla partecipazione, con un progetto incentrato sull’attuazione della Costituzione che li faccia tornare ad essere protagonisti del loro futuro, come cittadini e non come sudditi”, conclude Ingroia.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi