Jessie BURTON, Il Miniaturista. Milano, Bompiani, 2015. 439 p.

miniatcop

Amsterdam, 1686. Petronella Oortman, ingenua diciottenne di campagna, viene data in moglie ad un ricco mercante molto più grande di lei spesso in viaggio per i suoi commerci.
Al suo arrivo nella nuova casa di città il marito però non c’è e Nella deve imparare a destreggiarsi tra una cognata fredda e spigolosa, una giovane cameriera insolente ed un valletto dalla strabiliante pelle scura.
Quando però l’affascinante marito ritorna a casa fa di tutto per evitarla e l’unica attenzione che ha per lei è il dono di uno strano stipetto che raffigura la loro casa in miniatura e che Nella dovrà riempire di mobili ed abitanti.
Ecco che entra così in scena il misterioso personaggio del titolo, che sembra conoscere tutto della casa e dei suoi occupanti, persino il loro futuro.
Da quel momento la vita della ingenua Nella non sarà più la stessa: poco per volta riuscirà ad intendersi con l’austera cognata, a far amicizia con i servitori e ad interessarsi del lavoro del marito, fino a prendere in mano le redini della casa e a combattere coraggiosamente per i propri familiari, cercando di risolvere i terribili problemi che si sono abbattuti su di loro.
Da inesperta ragazza si trasformerà in una donna caparbia, coraggiosa e risoluta.
Nel suo affascinante romanzo d’esordio, la britannica Jessie Burton mette in scena segreti, passioni, tradimenti, rancori e scandali con uno stile scorrevole, coinvolgente e intrigante, che si fa leggere d’un fiato.
Molto interessante la descrizione di una Amsterdam vibrante di traffici e bigotta (dove anche mangiare lo zucchero è un grave peccato), di una società dove l’apparenza, l’ipocrisia e la fame di denaro la fanno da padroni.
Luciana Galizia



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi