“LA CASTA SI CHIUDE A RICCIO E DIFENDE I PROPRI PRIVILEGI”

UFFICIO PRESIDENZA, SALVATORE (M5S): “LA CASTA SI CHIUDE A RICCIO E DIFENDE I PROPRI PRIVILEGI”
Il Partito Unico si chiude a riccio quando il MoVimento 5 Stelle chiede di partecipare ai lavori dell’Ufficio di Presidenza a costo zero, dimostrando di avere scarsa dimestichezza col lavoro disinteressato e l’abnegazione.
Accettare la nostra modifica statutaria avrebbe significato riconoscere che le indennità aggiuntive di chi ora siede nell’Ufficio di Presidenza sono un privilegio! Bocciandola ottengono in un colpo solo di salvaguardare i loro privilegi e impedire una discussione democratica.
Grave la contrarietà di tutta l’opposizione: c’è chi vuole tutelare la sua posizione privilegiata (il PD con Rossetti) poiché già siede in Ufficio di Presidenza, dove ha accesso prima del resto del Consiglio alle carte che poi saranno discusse e che non condivide con il resto dell’opposizione; e c’è chi forse non vede un ritorno da questa proposta di maggiore partecipazione democratica (SEL, ops Rete Sinistra con Pastorino).
L’ennesimo muro eretto dalla casta ligure, tuttavia, non ci fermerà. Abbiamo già dato prova di saper vigilare sull’operato di questo Consiglio, continueremo a farlo, forse con maggiore disagio, ma con ancora più tenacia e determinazione.
Alice Salvatore, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi