La gipsoteca di Andrea Malfatti: a Cappella Vantini fino a gennaio

Non chiuderà i battenti come previsto il prossimo 3 luglio, ma rimarrà a Cappella Vantini fino al prossimo 8 gennaio la mostra La gipsoteca di Andrea Malfatti, organizzata dal Servizio Cultura, turismo e politiche giovanili e curata dall’architetto Michelangelo Lupo con la collaborazione del Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto (Mart).Dall’apertura, lo scorso 23 aprile, sono stati oltre 5 mila i visitatori che hanno ammirato le opere in gesso, donate nel 1912 da Andrea Malfatti al Municipio di Trento e conservate al Mart.
L’esposizione illustra lo studio e il lavoro che precedevano la realizzazione delle sculture definitive e trasmette al pubblico la sensazione di essere nell’atelier dello scultore tra la polvere dei modelli in gesso e le opere in marmo finite, pronte per la consegna al committente.A Cappella Vantini si possono ammirare anche due marmi, il Busto di Dante Alighieri, richiamo al sentimento di una patria italiana ancora sperata (opera stabilmente collocata al pian terreno della Biblioteca comunale di Trento) e l’esotica L’Egizia, velato riferimento a sorti di schiavitù indomita.
Una piccola ma suggestiva rappresentazione dell’opera di Malfatti che vuole essere l’inizio di un percorso narrativo che prosegue idealmente nel Cimitero Monumentale di Trento, dove è tangibile la presenza della sua arte nei cenotafi, ma anche in centro città con opere come la fontana del Bacchino in Piazza Pasi, la Fontana dei Do Castradi in Piazza delle Erbe, le statue dei Santi Pietro e Paolo ai lati dell’attico della facciata della Chiesa di S. Maria Maggiore.Una delle opere esposte a Cappella Vantini, La schiava ribelle, troverà degna collocazione anche nella mostra Tempi della storia, tempi dell’arte. Cesare Battisti tra Vienna e Roma, che sarà inaugurata il 12 luglio al Castello del Buonconsiglio, nell’ambito delle iniziative per la commemorazione del Centenario della prima guerra mondiale.
Per informazioni:
Ufficio Cultura – via delle Orfane, 13
n. tel. 0461 884 287
ufficio_cultura@comune.trento.it
www.trentocultura.it
Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi
n. tel. 0461 216000



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi