La raccolta differenziata a Bra cresce ancora: sfiorato il 65 per cento

Il dato del 2015 attestato al 64,1%, ai vertici tra i centri del consorzio di bacino

Bra – Continua a crescere la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti a Bra. Il Coabser, il consorzio di bacino, ha diffuso i dati ufficiali relativi al 2015 che vedono la città della Zizzola salire al 64,1 per cento, cinque punti in più rispetto all’anno precedente e sfiorando l’obiettivo comunitario per il 2030, che prevede la differenziazione del 65% dei rifiuti. Un dato che porta Bra con sempre maggiore distacco al primo posto tra i maggiori centri del territorio del Coabser ed ai vertici anche tra tutti i cinquantacinque centri di Langhe e Roero consorziati. “I risultati importanti ottenuti lo scorso anno devono essere motivo d’orgoglio di tutta la cittadinanza, visto che è stato grazie al contributo di tutti che abbiamo potuto raggiungere questi traguardi. Un risultato che testimonia sensibilità e partecipazione dei braidesi sulle tematiche ambientali, senza la quale le azioni di costruzione delle buone pratiche che l’amministrazione cerca di mettere in atto, non darebbero alcun esito” – dichiarano il sindaco Bruna Sibille e l’assessore all’ambiente Sara Cravero – “Un ringraziamento particolare va poi alla ditta che gestisce il servizio (la ditta Aimeri Ambiente, ndr) ed ai suoi operatori, visto che puntualmente sono accolte le nostre richieste in modo presente. I positivi risultati sono un ulteriore stimolo a proseguire le attività portate avanti in questi anni, dove abbiamo agito sia sui servizi necessari a migliorare il decoro urbano sia nelle azioni di contrasto dell’abbandono dei rifiuti, anche grazie alla sinergia che si è creata tra la polizia municipale e l’incaricato di controllo ambientale sul territorio



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi