Livorno apre le porte a cinque giovani artisti

Livorno – Nell’ambito della II edizione del progetto COSTRUTTIVA2_018 promosso dal Biennio di Arti Visive e nuovi linguaggi espressivi, l’Accademia delle Belle Arti di Firenze, nell’anno accademico 2017/18, a seguito della convenzione stipulata con il Comune Di Livorno e l’Associazione Carico Massimo di Livorno, indice una selezione per l’assegnazione di cinque borse di studio finalizzate alla frequentazione di un progetto formativo sperimentale, attraverso un programma di ricerca e produzione artistica rivolto ai giovani artisti dell’Accademia.

Il progetto e i suoi obiettivi formativi sono in condivisione con l’Accademia di Belle Arti, gli Assessorati alla Cultura, all’Ambiente e Mobilità Urbana del Comune di Livorno e l’Associazione Culturale “Carico Massimo” di Livorno che offrirà i servizi e le professionalità necessarie alla realizzazione del progetto, oltre che al tutoraggio con gli studenti durante il periodo di residenza che sarà svolto in autonomia, seppur monitorato e preceduto da una giornata di preparazione e studio in Accademia.

I giovani artisti avranno la possibilità di risiedere per una settimana a Livorno, scelto come luogo di laboratorio aperto. Il mare è scelto come topic di questa edizione come elemento per descrivere la vita contemporanea, le sue contraddizioni, la sua fragilità, ma anche la sua totale libertà. Il mare da sempre protagonista di viaggi, migrazioni, narrazioni poetiche, ma anche storie di conflitti tra imbarcazioni e pirati, scenario di vittime, carnefici e intermediari. Un mondo anarchico quello dell’acqua e allo stesso tempo spina dorsale del sistema economico mondiale.

Alla selezione sono invitati tutti gli studenti dei percorsi formativi di II livello (Bienni) interni all’Accademia di Belle arti di Firenze e il periodo previsto per la residenza sarà compreso tra il 4 e il 9 giugno 2018.

Possono partecipare alla selezione gli studenti che alla data di pubblicazione del bando siano iscritti regolarmente all’Accademia di Belle Arti di Firenze, inclusi gli studenti dei bienni fuori corso.

Le borse di studio da assegnare sono cinque, del valore di € 500,00 cadauna, e saranno offerte dal Comune di Livorno.

L’importo della borsa è a titolo di rimborso forfettario delle spese per i giovani artisti selezionati vincitori del bando. Detto importo si intende a copertura delle spese personali relative a viaggi, vitto e alloggio e materiali specifici necessari allo svolgimento dei progetti di ricerca; sono esclusi eventuali biglietti per Musei del Comune di Livorno, spese di allestimento per gli spazi di lavoro e per l’evento di fine corso.

L’importo della borsa sarà corrisposto in un’unica soluzione ai vincitori della selezione nei tempi utili per lo svolgimento del laboratorio

la domanda di partecipazione alla selezione, in formato cartaceo, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 del 14 maggio 2018 al protocollo dell’Accademia presso il centralino al 1°piano.

Nella domanda si dovrà specificare:

1. Nome e cognome dello studente, numero di matricola, biennio al quale lo studente risulta iscritto, data e firma.
2. Un curriculum vitae in forma breve e da un portfolio lavori (in formato digitale e/o cartaceo) in grado di documentare l’attività artistica svolta. Il portfolio lavori sarà restituito al termine delle procedure di assegnazione della borse di studio.
3. Una lettera motivazionale in cui si spiega perché si vuole applicare, una idea progettuale da sviluppare durante la settimana e/o l’area di ricerca sul territorio che si intende portare avanti
4. I moduli della domanda di ammissione alla selezione possono essere scaricati dal sito dell’Accademia.

– La commissione di assegnazione delle borse sarà costituita dal Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Firenze o un suo delegato, dai coordinatori del progetto e da un membro dell’associazione Carico Massimo.
Nell’assegnazione delle borse la commissione potrà tenere conto della tipologia di lavoro proposta dal candidato e la sua rispondenza alle esigenze del laboratorio proposto dal progetto COSTRUTTIVA 2018.

La commissione individuerà cinque giovani artisti ammessi a pari merito al beneficio delle borse di studio.
Al termine dei lavori di selezione la commissione redigerà apposito verbale.
Il risultato della selezione sarà pubblicato sul sito dell’Accademia entro il 16 maggio 2018.

I coordinatori del progetto per l’Accademia di Belle Arti di Firenze
sono: Massimo Orsini, Marco Raffaele, Vincenzo Ventimiglia.

La referente dell’associazione “ Carico Massimo “ è Alessandra Poggianti.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi