L’orchestra Tito Schipa di Lecce riprende l’attività

Intesa che permette di non perdere il FUS ma soprattutto di sperare in un futuro

La notizia ha del miracoloso, dopo che oramai tutte le speranze per salvare “il soldato Rayan” sembravano perse. L’intesa raggiunta il 29 luglio scorso, tra il Presidente della Fondazione, il suo Cda e le Organizzazioni sindacali di categoria, permette di iniziare la nuova programmazione artistica 2015.

Il tutto è maturato dopo l’incontro di lunedì scorso a Bari tra Organizzazioni sindacali, Presidente della Provincia di Lecce e Presidente della Regione Puglia.

L’impegno preso dalla Regione Puglia, quindi, è che l’Orchestra di Lecce, come del resto quelle di Bari e di Taranto, siano sostenute.

Questo permette di non perdere il finanziamento del Fondo Unico dello Spettacolo (FUS) e di sperare in un futuro che miri, non solo a sopravvivere, ma di rilanciare il settore.

L’idea di un consorzio regionale delle orchestre pugliesi potrebbe quindi essere la prospettiva e questo non poteva essere realizzato senza l’orchestra di Lecce.

Non era giusto e soprattutto sarebbe stato un vero spreco di risorse economiche e artistiche.

L’impegno del Presidente della Regione e quello delle Organizzazioni sindacali non si fermano però solo a questo, ma guarda anche ad interventi sul Ministero dello Spettacolo per un riequilibrio e una distribuzione delle risorse del FUS più equo, che vede attualmente il Sud in generale fortemente penalizzato rispetto al Nord del Paese.

Intanto lo spettacolo deve, e può, fortunatamente, andare avanti.

Salvatore Labriola



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi