Mariella Mengozzi è il nuovo Direttore del Museo Nazionale dell’Automobile

Dopo le importanti esperienze professionali in Walt Disney e Ferrari, la manager raccoglierà il testimone di Rodolfo Gaffino Rossi

Torino – Cambio al vertice del Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli”: Mariella Mengozzi sarà il nuovo Direttore ed entro due mesi assumerà la guida dell’ente museale, raccogliendo il testimone del Direttore uscente Rodolfo Gaffino Rossi.

Nata nel 1962 a Forlì, dopo la laurea in Giurisprudenza a Bologna e un Master in gestione aziendale, la manager romagnola ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità in aziende internazionali, come Retail Director in Walt Disney e successivamente in Ferrari, dove si è occupata di Marketing e Pianificazione strategica, Sponsor Management e New Business Development, Comunicazione Corporate e della direzione della Business Unit Maranello Experience, che comprende il Museo Ferrari di Maranello e i Factory Tours. Grazie alla vasta esperienza nel settore Automotive, Mengozzi ha coordinato l’evento celebrativo per il 50° Anniversario di Automobili Lamborghini e l'”Ayrton Senna Tribute: 1994-2014″, prima di approdare come CEO in Quintessence Yachts BV, società olandese licenziataria del marchio Aston Martin per il comparto nautico.

A seguito della pubblicazione nella primavera 2017 di un primo bando di concorso, che non ha dato esiti soddisfacenti, e di una seconda gara nell’ottobre dello stesso anno, sono pervenute 112 candidature per il ruolo di prossimo Direttore del MAUTO. La selezione dei curricula e i controlli iniziali sui requisiti di base richiesti sono stati affidati alla società di consulenza PRAXI Spa che ha escluso 95 profili. Le candidature, in particolare del nuovo bando, sono state di alto livello: hanno partecipato molte figure importanti provenienti dal mondo delle auto storiche, anche da altri Paesi europei. Tuttavia, solamente dieci aspiranti Direttori sono stati ammessi alla seconda fase e invitati ad elaborare un progetto di sviluppo per il Museo, presentato a fine gennaio davanti a una Commissione esaminatrice formata da un gruppo di personalità con esperienza di altissimo livello nella gestione culturale pubblica e nella ricerca universitaria sull’Economia della Cultura. Tra questi, Benedetto Camerana, Presidente del MAUTO; Valter Cantino, Professore Ordinario di Economia Aziendale e Direttore del Dipartimento di Management all’Università di Torino; Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dal 2001; Guido Guerzoni, Docente di Economia dei Musei presso l’Università Bocconi di Milano e tra i massimi esperti di Cultural Management in Italia; e Simona Ricci, Direttore dell’Associazione AbbonamentoMusei.it di Torino.

La Commissione esaminatrice e il Consiglio di Amministrazione del MAUTO hanno individuato in Mariella Mengozzi il profilo più idoneo per assumere l’incarico in quanto figura manageriale dotata di pluriennale esperienza di gestione museale nel campo dell’automobilismo storico e di buona conoscenza del settore automobilistico, con esperienza nei settori del Marketing, dell’organizzazione di eventi e della ricerca e gestione di sponsor, in grado di sviluppare attività di Fundraising, ed in particolare di integrarsi in tempi rapidi con efficacia nella gestione operativa del Museo, nonché di avviare un percorso di crescita e di promozione del Museo, anche a livello internazionale.

Il conferimento dell’incarico dovrà avvenire entro 60 giorni dal completamento della procedura e dall’adempimento di tutte le procedure formali.

«Il Museo Nazionale dell’Automobile sta per iniziare una nuova fase – dichiara il Presidente Benedetto Camerana -. La trasformazione in grande museo contemporaneo è stata portata a termine da Rodolfo Gaffino Rossi in 18 anni di lavoro. Oggi il MAUTO richiede una strategia di promozione e di comunicazione della sua raggiunta eccellenza, rivolta al mercato della cultura e del turismo, e a possibili nuovi partner, su una scala almeno europea. Abbiamo cosi avviato una procedura di selezione pubblica alla ricerca della figura che possa dirigere al meglio il MAUTO verso questo nuovo piano di crescita. Tra le tantissime candidature, molte di altissimo livello e provenienti da altre culture europee, abbiamo scelto Mariella Mengozzi, per la sua grande esperienza negli ambiti del marketing, della comunicazione e del licensing sviluppata per grandi marchi internazionali come Disney e Ferrari, e soprattutto nella gestione per alcuni anni del Museo Ferrari. Siamo convinti che questa scelta possa imprimere una forte accelerazione alla crescita del Museo Nazionale dell’Automobile».

«È con orgoglio ed entusiasmo – aggiunge Mariella Mengozzi – che assumo l’incarico di nuovo Direttore del MAUTO, museo di prestigio internazionale, con l’obiettivo di consolidarne il ruolo tra i luoghi di eccellenza in Piemonte e in Italia. Proseguendo il lavoro già avviato in questi ultimi anni, il MAUTO deve essere sempre più riconosciuto come un protagonista del settore dell’automobile e un punto di riferimento per gli appassionati, in grado di offrire contenuti e servizi di qualità e attrarre un numero crescente di turisti, residenti e aziende».



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi