MARILYN MONROE: ATTRICE, DIVA, ICONA

In occasione della mostra “Marilyn Monroe. La donna oltre il mito”, Palazzo Madama propone un ricco calendario di incontri dedicati alla leggendaria star di Hollywood.

Torino – Il primo appuntamento di lunedì 13 giugno vede in conversazione tre docenti universitari del DAMS di Torino Giaime Alonge, Giulia Carluccio e Mariapaola Pierini che, sulla scia delle ricerche svolte in occasione del Convegno Internazionale “Marilyn Monroe. Cinema, storia e immaginario” – tenutosi a Torino nel 2012 – focalizzeranno l’attenzione su alcuni aspetti che ruotano intorno alla figura di Marilyn. In particolare, partendo dall’immagine della diva e dalla sua restituzione in termini di icona, si prenderà poi in considerazione la relazione tra l’attrice propriamente detta (ancora relativamente poco studiata) e la star, sullo sfondo del cinema e dei film da lei interpretati. Giaime Alonge insegna storia del cinema al Dams di Torino. E’ stato Fulbright visiting professor presso la University of Chicago. Si occupa prevalentemente di cinema americano, del rapporto tra cinema e storia, di sceneggiatura. Tra le sue ultime pubblicazioni: Scrivere per Hollywood. Ben Hecht e la sceneggiatura nel cinema americano classico (Venezia, Marsilio, 2012), e – insieme a Giulia Carluccio – Il cinema americano contemporaneo (Roma-Bari, Laterza, 2015). Giulia Carluccio insegna storia del cinema al DAMS di Torino. Dirige il Centro Ricerche sull’Attore e il Divismo (CRAD). Ha pubblicato saggi e monografie sul cinema muto italiano e statunitense (dai kolossal italiani degli anni Dieci a Griffith), sul cinema americano (Preminger, Welles, Scorsese, Eastwood), su diversi casi di attori e di icone divistiche (Cary Grant, Marilyn Monroe, Rodolfo Valentino). Tra le pubblicazioni più recenti, America oggi (Kaplan, 2014) e, con Giaime Alonge, Il cinema americano contemporaneo (Laterza, 2015). Mariapaola Pierini è professore associato e insegna al DAMS dell’Università di Torino. È tra i membri fondatori del Centro Ricerche Attore e Divismo ed è autrice della rubrica ActorSegno sulla rivista «Segnocinema». Tra i suoi libri: Prima del cinema. Il teatro di Orson Welles (Bulzoni, 2005); Attori e Metodo. Montgomery Clift, Marlon Brando, James Dean; e Marilyn Monroe (Zona, 2006); Gary Cooper. Il cinema dei divi, l’America degli eroi (Le Mani, 2011). Ha curato, con Emiliano Morreale, Racconti di cinema (Einaudi, 2014).



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi