Migranti: Fornaro, una maglietta rossa per restare umani

Quanto sta succedendo in questi giorni ha bisogno di una risposta. E’ necessario contrastare la campagna contro le Ong e contro chi presta soccorsi in mare. Ma, soprattutto, è necessario continuare a salvare i migranti in mezzo al mare. Il nostro Paese ha perso la sua umanità. LeU accoglie l’invito di Libera e sabato 7 luglio indosseremo tutti e tutte una maglietta rossa, colore simbolo dei bambini morti nel Mediterraneo. L’appello lanciato da Libera firmato anche da Arci, Anpi e Legambiente ci ricorda che la politica non può giocare allo scaricabarile sulla pelle delle persone. E’ necessario riprendere il filo di una Europa sempre più a destra, sempre più contro i migranti. E’ necessario battersi per costruire un mondo più giusto, dove non esistono i diversi ma persone e cittadini.

Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali a Montecitorio Federico Fornaro.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi