MINORI, FDI: «NO GENDER BATTAGLIA PER DIFENDERE NORMALITA’»

“Le centrali economico-finanziarie che governano avendo così tanta ricchezza hanno anche il controllo della politica: quando saremo soli saremo consumatori perfetti, dei veri e propri sudditi”. Lo ha detto il coordinatore del Dipartimento vita e famiglia di Fratelli d’Italia Federico Iadicicco intervenendo al dibattito “Giù le mani dai bambini – Contro la strumentalizzazione e il coinvolgimento dei minori per la diffusione della cultura gender”, organizzato da Giovanni Donzelli per contrastare il convegno “Bambini in rosa”, organizzato da “Sì Toscana a Sinistra” per sulla libertà sessuale dei bambini. “Si spendono milioni di euro in progetti per insegnare ai bambini che possono scegliere il loro sesso, contro queste derive bisogna aprire una stagione nuova per costruire un nuovo modello di welfare basato sulla famiglia – ha aggiunto Iadicicco – ognuno è libero di fare ciò che vuole con la propria sessualità ma lasciamo stare i bambini: a noi piace fare le cose normali e vogliamo condurre una battaglia per difendere questa normalità”.

“I bambini sono maschi e le bambine sono femmine: c’è qualcosa di così elementare che non può essere detto perché che suscita reazioni violente – ha sottolineato Filippo Savarese, direttore campagne CitizenGo Italia e promotore dell’iniziativa ‘Bus della libertà’ – purtroppo questo succede quando andiamo a giro per l’Italia. E’ in corso un tentativo di annullare l’identità sessuale di ognuno di noi: anche Facebook lo sta facendo eliminando la scelta ‘maschio-femmina’ nelle informazioni personali”. Per il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale della Toscana Giovanni Donzelli “alcune forze politiche utilizzano questi temi per condurre una vera e propria propaganda”. “Non vi stancate di ribellarvi a chi ideologizza queste follie”, ha detto. Al dibattito, che si è svolto in un Auditorium del Consiglio regionale gremito, hanno partecipato anche Federica Picchi, fondatrice Dominus Production, una casa cinematografica che si impegna nella diffusione di tematiche legate alla difesa della famiglia e Daniele Mugnaini, Presidente Associazione psicologi e psichiatri cattolici della Toscana.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi