Mo: Gay Pride Tel Aviv concluso senza incidenti

Stime ufficiose, 200 mila partecipanti, di cui 35 mila turisti
(ANSAmed) – TEL AVIV – Si sono conclusi senza incidenti gli eventi del Gay Pride Tel Aviv a cui hanno partecipato, secondo stime ufficiose, 200 mila persone di cui 35 mila turisti. La polizia israeliana ha mantenuto per tutta la giornata misure di sicurezza sia per le minacce espresse nei confronti di un deputato gay sia per testi minacciosi nei confronti degli omosessuali comparsi ieri in una rete sociale legata ai coloni.
I comizi sono stati preceduti da un minuto di raccoglimento in ricordo della sedicenne Shira Banki, uccisa l’anno scorso da uno zelota ebreo al Gay Pride Parade di Gerusalemme

Chistian Flammia



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi