‘Mostra La Rocca’

La rassegna animerà il borgo medievale fino al 24 luglio, con diverse forme artistiche
Limiti e confini visti attraverso l’arte: a Roccatederighi torna ‘Mostra La Rocca’
Il tema dell’edizione 2016 al centro dell’Art Contest vinto dall’artista Anna Benedetto, selezionata tra 25 opere in gara
Un cubo di ghiaccio in una bacinella di piombo, pronta a raccogliere il naturale passaggio di stato della materia superando il confine che porta il ghiaccio a sciogliersi in acqua. E’ questa l’opera firmata dall’artista senese Anna Benedetto, che si è aggiudicata l’Art Contest 2016 di Mostra La Rocca, diventando il simbolo della rassegna di arti e culture che anche quest’anno animerà il borgo medievale di Roccatederighi, nel Comune di Roccastrada (Grosseto), con un ricco cartellone di eventi fino al 24 luglio. Nell’edizione 2016, a unire gli appuntamenti nel tradizionale omaggio all’Anima loci, lo spirito dei luoghi, sarà il tema dei confini e della figura del cubo – solido che definisce un interno, un esterno e i loro limiti – declinati in un percorso di arte contemporanea lungo le vie del borgo, mostre di pittura, momenti di riflessione sulla migrazione e serate di danza, teatro e poesia. Prima di dare appuntamento al prossimo anno, inoltre, Mostra La Rocca proporrà due eventi musicali di rilievo e fuori cartellone, in programma sabato 30 e domenica 31 luglio. La rassegna, giunta all’ottava edizione, è organizzata da Mostra La Rocca, Pro Loco di Roccatederighi e Comune di Roccastrada, con il patrocinio di Coeso Società della salute area grossetana e Fondazione Grosseto Cultura.
Gli appuntamenti successivi, fra migrazione e musica. Mostra La Rocca tornerà ad animare Roccatederighi sabato 25 giugno, con la presentazione del libro ‘Anime sospese’
Sabato 2 luglio, alle ore 21.30, la Chiesa di San Martino ospiterà il Concerto solista del Maestro Marco Fornaciari, uno dei violinisti contemporanei più celebri e fra i più esperti del repertorio di Paganini, che eseguirà le sue Musiche per violino rendendo omaggio al genio inarrivabile che superò ogni limite umano con il suo violino.
Dal 15 al 17 luglio musica, teatro, danza e riflessione sui confini. Venerdì 15 luglio, alle ore 21.30, la Piazzetta Senesi farà da cornice a ‘EuropArgentina: a spasso tra il XVII° e il XXI° secolo’, concerto del Laboratorio d’archi del Centro Diffusione Musica di Tivoli in collaborazione con il Campus Torniella In Musica, con un ampio repertorio musicale di Bach, Vivaldi, Pachelbel, Piazzolla, Piovani e Webber. Sabato 16 luglio, ancora alle 21.30 in Piazzetta Senesi, saranno protagonisti il teatro, la danza contemporanea e la grande poesia del Novecento interpretata in chiave musicale, con la serata ‘Umano, troppo umano’ in compagnia di Alessandro Certini, Patricia Bardi e Antonello Mendolia. Il weekend di Mostra La Rocca si chiuderà domenica 17 luglio con il convegno ‘Confini e Limiti: culture, ideologie, migrazioni’, in programma alle ore 21.15 in Piazzetta Senesi e dedicato al rapporto fra migrazioni, ideologie e culture in una visione geopolitica scevra di pregiudizi in compagnia di ospiti di livello locale, nazionale e internazionale.
Aspettando il gran finale. Il programma di Mostra La Rocca riprenderà venerdì 22 luglio, alle ore 21.30 in Piazzetta Senesi, con ‘Gong e Suoni… Corpo e Anima: oltre i confini attraverso il Suono’, performance olistico musicale di Luca Loreti attraverso il potere alchemico dei suoni ancestrali di Gong e altri strumenti primordiali, mentre domenica 24 luglio ci sarà la cena finale in Piazzetta Senesi, con inizio alle ore 20 e spazio a sapori e prodotti del territorio maremmano.
I due eventi fuori programma. Mostra La Rocca 2016 darà appuntamento al prossimo anno con un doppio evento musicale di spessore in programma sabato 30 e domenica 31 luglio. Sabato 30 luglio, alle ore 21.30, Piazza Garibaldi ospiterà ‘Ai confini dell’orizzonte’, il concerto della Filarmonica Giuseppe Verdi di Roccatederighi diretta dal Maestro Davide Salvestroni, mentre domenica 31 luglio, alle ore 21.30, Piazzetta Senesi sarà animata dalla musica jazz con ‘Dentro e fuori i confini del jazz, 2 concerti jazz in 1’. La serata vedrà protagonista SUS4 5 Tet, giovane compagine musicale jazz con un fresco repertorio che spazia dal jazz al funk fino alle nuove sonorità di trombone shorty, e lo Space Quartet, che vedrà come ospite speciale il musicista jazz statunitense di fama mondiale Glenn Ferris accompagnato da quattro musicisti del calibro di Paolo Corsi, batteria; Franco Fabbrini, contrabbasso; Mirco Mariottini, clarinetto e Giulio Stracciati, chitarra.
Visite guidate gratuite con Maremma in bici. Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, Mostra La Rocca e le guide turistiche di Maremma in bici proporranno visite guidate gratuite alla mostra e alla scoperta del borgo di Roccatederighi. In particolare, sono previste visite al percorso di arte contemporanea in notturna, con ‘Arte sotto le stelle’ (mercoledì 29 giugno alle ore 21); la ‘Caccia ai tesori’ per ragazzi all’interno della Mostra e del castello di Roccatederighi (domenica 3 luglio alle ore 17, con iscrizioni entro sabato 2 luglio alle ore 12); un ‘Incontro con l’arte’ di Mostra La Rocca (domenica 10 luglio alle ore 17) e una visita guidata nel centro storico di Roccatederighi per scoprire ‘Il paese e la sua storia’ (domenica 17 luglio alle ore 17).  
Eventi permanenti. Oltre agli eventi che animeranno i weekend, dal 18 giugno al 24 luglio Mostra La Rocca arricchirà il borgo di Roccatederighi con alcuni allestimenti permanenti: il percorso di arte contemporanea composto da opere di 17 artisti locali, italiani e stranieri; un percorso di mosaico; installazioni artistiche con tecniche miste dedicate al tema di Mostra La Rocca 2016; una mostra di pittura e l’esposizione delle migliori opere selezionate dalla giuria del Cubo Art Contest 2016 insieme a quella della vincitrice, Anna Benedetto.
L’Art Contest 2016. Dopo il successo dello scorso anno, Mostra La Rocca ha lanciato per la seconda volta un contest artistico, chiamando a raccolta artisti di tutto il mondo con progetti originali e inediti sul tema dell’edizione 2016 “Limes, limiti e confini. Cubo – Art contest 2016”. A vincere, selezionata dalla giuria fra i 25 partecipanti in gara, è stata l’opera ‘Fino a che punto…’ di Anna Benedetto, scelta per “la predominante e consapevole istanza concettuale che sposa le tendenze più aggiornate dell’arte contemporanea; per l’aderenza al tema del concorso indagato in modo originale (i limiti vengono congelati e sciolti in una dinamica effimera che libera il tema stesso da costrizioni e condizionamenti, alludendo anche alla auspicabile vocazione a una società accogliente e senza confini); per la qualità estetica di assoluta purezza ed essenzialità; per l’efficacia comunicativa e per l’eccellente e professionale modalità di presentazione”.
Informazioni. Per conoscere nel dettaglio il programma di Mostra La Rocca 2016, è possibile consultare il sito www.mostralarocca.it, scrivere all’indirizzo e-mail info@mostralarocca.it oppure contattare il numero 0564-567244. Per partecipare alle escursioni guidate, invece, è possibile contattare il numero 0564-569660 oppure scrivere all’indirizzo e-mail info@maremmainbici.it. Al termine di ogni serata, inoltre, sono previste degustazioni di vini dell’azienda agricola Ampeleia di Roccatederighi e dell’azienda agricola Querciagrossa di Roccatederighi, accompagnate da piatti preparati dalle donne della ProLoco e di Mostra la Rocca. 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi