Nuova proprietà per Parmacotto

FLAI CGIL e UILA UIL, intervenuti oggi alla conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà di Parmacotto, in attesa di conoscere quali siano le prospettive di rilancio di un marchio storico del territorio, accolgono con sollievo la notizia che, dopo un travagliato triennio che ha visto l’azienda transitare per un concordato, oggi Parmacotto viene acquistata da un imprenditore italiano, il bolognese Giovanni Zaccanti, per di più emiliano (tra i soci fondatori di Saeco e Caffitaly).

Se in questo lungo periodo di transizione, commentano FLAI e UILA, la società si è mostrata all’altezza di rispondere alle richieste del mercato e di rimanere produttivamente competitiva è anche grazie all’attaccamento e alla competenza dimostrati dai 140 lavoratori ancora in forze, il cui impegno è stato riconosciuto anche dal neo presidente e che quindi meritano quanto prima di conoscere il destino industriale di Parmacotto.

FLAI e UILA saranno dunque attenti ai prossimi sviluppi e chiedono alla proprietà di mantenere quel livello di confronto e di trasparenza nei rapporti che ha permesso di superare i momenti più difficili del passato e contribuito a consolidare i risultati fin qui ottenuti.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi