Nuove regole sulla vendita notturna di alcolici. Riapertura temporanea per i locali del Valentino

Garantire lo svago serale ai cittadini, soprattutto nelle aree della città maggiormente frequentate, salvaguardando vivibilità e riposo dei residenti e l’attività degli esercenti è l’obiettivo di una delibera approvata questa mattina dalla Giunta comunale, tesa a proporre alla Sala Rossa di inserire nel Regolamento di polizia urbana un nuovo articolo (44 ter), introducendo anche nuove sanzioni per quanti violeranno le disposizioni, per la tutela del riposo, della salute e della vivibilità nelle aree caratterizzate da un afflusso particolarmente rilevante di persone, al fine di rendere le misure sulla regolamentazione della vendita di bevande alcoliche adottate nel 2017 per le aree di San Salvario, Vanchiglia e Piazza Vittorio replicabili ed estensibili a tutte le altre aree della città nelle quali si registrano fenomeni di disturbo.

Il documento è il risultato del lavoro di un tavolo di monitoraggio, coordinato dall’assessore Alberto Sacco e di cui ne hanno fatto parte rappresentanti di associazioni di residenti e dei commercianti. Un tema peraltro che coinvolge anche le politiche ambientali e giovanili. Le nuove norme tese a far rispettare il decoro già a partire dai primi giorni dell’estate, sono state proposte dagli assessori Alberto Sacco e Roberto Finardi (sicurezza urbana) attraverso l’introduzione dell’’articolo 44 ter nel Regolamento di Polizia urbana.

Il nuovo articolo indica gli orari, dalle 21 fino alle 6, in cui gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, i supermercati, i piccoli negozi, gli artigiani, i distributori automatici opportunamente configurati, oltre ai rider impegnati nella consegna a domicilio dovranno sospendere l’attività di vendita per asporto di alcolici. Tuttavia, fino alle 23, se in abbinamento con cibi cotti, gli alcolici potranno essere venduti – o consegnati a domicilio dai fattorini – in quantità congrua agli alimenti ordinati e racchiusi in idonei contenitori.

Le aree interessate dal provvedimento saranno di volta in volta individuate dalla Giunta – anche su indicazione delle Circoscrizioni e degli organi di Polizia – in base alle criticità che emergeranno.

Per diventare esecutiva alla decisione sono necessari i pareri degli organi circoscrizionali e il sì del Consiglio comunale.
Un piano per la valorizzazione del Parco del Valentino

Questa mattina la Giunta Comunale ha inoltre approvato un provvedimento con il quale si affronta la questione nata con la recente chiusura delle tre discoteche, Cacao, Chalet e Club 84 del Parco del Valentino, dovuta all’emergere di difformità edilizie, che ha privato la città di importanti luoghi di intrattenimento, soprattutto estivi.

La decisione assunta dalla Giunta Comunale inserisce le prospettive di futuro utilizzo dei fabbricati, compresa anche la discoteca “Life” per la quale il contratto di concessione è scaduto, in un quadro di rinnovata attenzione verso un progetto di parco che ne privilegi la vocazione storico – ambientale e paesaggistica in connessione con le prospettive che deriveranno dalla attuazione dello “studio di fattibilità” per l’area “Torino Esposizioni” e dall’individuazione del nuovo progetto e modello gestionale del Borgo e Rocca Medievale, da realizzare di concerto con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino, con il coinvolgimento della cittadinanza e con la “Consulta per l’Ambiente ed il Verde”.

In attesa che siano definiti con certezza i rilievi in tema edilizio, i conseguenti programmi di ripristino dello stato dei luoghi con la rimozione delle edificazioni nel tempo realizzate e non autorizzate, nonché i progetti di futura destinazione dei fabbricati, con l’atto assunto dalla Giunta – ove possibile e in relazione alle condizioni edilizie e amministrative, previa verifica della presenza dell’idoneità statica e della rispondenza delle strutture, degli impianti, arredi a quanto prescritto dalle normative vigenti in materia di sicurezza e agibilità tecnica dei locali di pubblico spettacolo -, si consentirà l’utilizzo limitato delle strutture per una durata massima di due anni, al fine di tutelare i beni da inevitabili utilizzi illegittimi.

Con immediatezza verranno avviate le procedure amministrative in attuazione di quanto approvato, a partire dalla imminente pubblicazione di un bando di gara per la concessione del Cacao, che entro il mese di giugno, in caso di positivo interesse di operatori, dovrebbe poter avviare le sue attività, e dalla analisi puntuale delle condizioni per poter offrire negli altri luoghi opportunità di intrattenimento.
In via di definizione il calendario degli appuntamenti estivi

Conto alla rovescia, anche nell’imminenza della stagione estiva, per gli eventi che si svolgeranno in città volti a coinvolgere i torinesi. Si tratta di un calendario in continua evoluzione, alla cui organizzazione si stanno dedicando diversi settori dell’Amministrazione comunale – dalla cultura allo sport, dalla promozione turistica al commercio –. L’obiettivo è quello di vivacizzare le giornate e le serate dei torinesi, soprattutto dei più giovani, in un quadro volto a garantire a tutti il diritto al divertimento rispettando quiete e decoro in tutti quartieri.

Tra i tanti appuntamenti tesi ad allietare l’estate torinese, si possono citare alcune iniziative la cui organizzazione è già entrata nel vivo. Al Parco del Valentino dal 6 al 10 giugno si svolgerà la quarta edizione del Salone dell’Auto. Accanto al format consolidato con l’esposizione dei modelli negli stand delle case automobilistiche saranno affiancate una mostra internazionale di prototipi a Torino Esposizioni, appuntamenti diffusi in città, il cinema in Piazza Castello con proiezioni sulla facciata di Palazzo Reale.

L’estate al Parco della Tesoriera sarà nuovamente animata da Evergreen Fest, un cartellone con un ricco programma di musica, danza e teatro. Oltre a concerti, spettacoli, performance e serate danzanti, Evergreen Fest offrirà laboratori e workshop gratuiti per adulti e bambini, un punto ristoro con prodotti del territorio, stand informativi e occasioni di svago per tutte le fasce d’età.

Torino celebrerà a giugno la Festa della Musica, con una serie di incontri che vedranno coinvolti musicisti, gruppi, orchestre, scuole di musica, istituzioni e associazioni, per promuovere e valorizzare la musica in tutte le sue forme.

A sostegno delle iniziative diffuse sul territorio, Tutta mia la città coordinerà una serie di proposte artistiche e culturali diffuse sul territorio offrendo così, come è accaduto nel 2017, l’opportunità per fare emergere nuove identità e scoprire suggestivi spazi nei quartieri.

Sono inoltre in programma nei quartieri cittadini Punti Verdi dove, oltre alle famiglie, i giovani potranno intrattenersi assistendo a eventi e concerti.

L’obiettivo è quello di favorire nelle serate estive l’aggregazione dei giovani e, al contempo, il decongestionamento delle aree tradizionalmente più frequentate dalla movida.

Terza edizione per Metropolitan Art che prevede anche quest’anno un programma di workshop e interventi urbani focalizzati sull’interazione fra i linguaggi delle arti visive e quelli della performing art, per una fruizione attiva dell’arte contemporanea. Nel mese di giugno sei percorsi turistico-culturali condurranno gli spettatori in itinerari tematici che si concluderanno alle Officine Caos di Piazza Montale.

Da giugno a settembre sarà riproposto Palchi Reali. Il progetto convoglia in rete più istituzioni culturali nella creazione di un unico cartellone di spettacoli che spazierà dalla musica al teatro, dal circo alla danza. Palcoscenico della programmazione saranno le dimore sabaude: dai Musei Reali alla Reggia di Venaria, passando per il Castello di Racconigi e la Palazzina di Caccia di Stupinigi per giungere al Castello di Agliè.

Nella suggestiva cornice del Polo Reale, tornerà la rassegna Torino Estate Reale: con musica, danza e spettacoli capace di coniugare la qualità della proposta artistica con la bellezza delle scenografie per un pubblico ampio e variegato.

Nelle sere d’estate, si rinnoverà l’appuntamento con la settima edizione di Cinema a Palazzo Reale, ciclo all’aperto che proporrà un programma di proiezioni che spazia dai grandi classici ai successi dell’ultimo anno, passando per i cult più amati dal pubblico e i titoli più ricercati.

Per gli appassionati delle nuove frontiere della musica elettronica e della dance, sarà nuovamente Parco Dora la location per la settima edizione del Kappa Future Festival che, per due giorni – a luglio -, da mezzogiorno a mezzanotte, vedrà alternarsi alla consolle dj nazionali e internazionali per un pubblico che lo scorso anno ha raggiunto i 45 mila partecipanti.

Giunto nel 2018 alla quarta edizione, Flowers Festival proporrà in luglio un cartellone con artisti internazionali in esclusiva nazionale e una selezione delle migliori novità della scena indipendente italiana e straniera. Il programma sarà arricchito da eventi, anteprime e produzioni speciali nell’area metropolitana.

A fine agosto prenderà il via la quarta edizione di Todays, con un programma live di grandi artisti nazionali e internazionali, momenti di formazione, laboratori, performance e dj set, coinvolgendo luoghi insoliti, spazi riqualificati (Spazio211, Ex Area Incet, Parco Peccei, tra gli altri) e soggetti artistici e culturali nell’area di Barriera di Milano.

A settembre alcune vie e piazze cittadine ospiteranno il Torino Street Style, un’occasione per conoscere e provare alcuni sport non convenzionali come il frisbee, le BMX, lo skateboarding, il vertical bike, lo street boulder, il pattinaggio in linea, la ruota di Rhon, le acrobazie volanti con attrezzi da circo e le nuove specialità dell’airtrack, del longboard e dello slacklining.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi