NUOVI PAGAMENTI IN AGRICOLTURA

La collaborazione tra Assessorato dell’Agricoltura e risorse naturali, AREV, Coldiretti e CIA ha garantito nuovi pagamenti in agricoltura

Proseguono i pagamenti del PSR alle aziende agricole valdostane relativamente alle misure a superficie (indennità compensativa e misure agroambientali).

Anche a seguito dell’attività di collaborazione che l’Assessorato dell’Agricoltura e risorse naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta ha intrapreso con l’Associazione Allevatori Valdostani (AREV), la Coldiretti e la Confederazione Italiana Agricoltori (CIA), nei giorni scorsi sono terminate le elaborazioni che hanno permesso ad Agea (Agenzia per le erogazioni in Agricoltura) di predisporre nuovi decreti di pagamento.

Nello specifico, in questa fine settimana è stato approvato il decreto relativo alla misura di indennità compensativa dell’anno 2017 che interessa circa 1.100 aziende per un importo di 3 milioni di euro; in settimana inoltre sono stati approvati due decreti relativi alle misure agroambientali dell’anno 2016 per circa 600 aziende, con un importo totale di 1,4 milioni di euro.

Esprimono soddisfazione a tal proposito l’Assessore e le sue strutture unitamente alle associazioni di categoria coinvolte per questi pagamenti che dimostrano, nel pieno rispetto degli impegni presi con il comparto agricolo valdostano, il lavoro sinergico per risolvere la questione delle anomalie che impedivano una corretta erogazione degli indennizzi spettanti alle aziende agricole.

In un momento così delicato per l’agricoltura valdostana questa ulteriore tranche di pagamenti rappresenta un aiuto concreto ed essenziale per la sopravvivenza di numerose aziende, che è stata possibile anche grazie ad una ormai proficua e avviata collaborazione con l’organismo pagatore nazionale AGEA.

L’Assessorato assicura inoltre che l’attività degli uffici regionali continua a essere indirizzata prioritariamente verso la risoluzione delle rimanenti anomalie che (comprese quelle degli anni 2015 e 2016), non dipendendo dalle aziende agricole, impediscono tuttora il pagamento completo dei premi spettanti. In tale ottica AGEA, anche su sollecitazione dei CAA Coldiretti e CIA, ha accettato la proposta dell’Assessorato, di utilizzare i dati regionali in quanto più precisi e dettagliati rispetto a quelli rilevati dai sistemi informativi nazionali.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi