Nuovo bando per Area di crisi di Livorno, tra aprile e maggio incontri

FIRENZE – Un calendario di incontri con i rappresentanti della imprese, che si svolgeranno nel mese di aprile, e le linee del piano di comunicazione che presenterà agli investitori i contenuti del prossimo bando (” a sportello”, cioè aperto fino a esaurimento delle risorse), per il quale saranno a disposizione circa 8 milioni di euro.

E’ quanto è stato messo a punto nell’incontro che il consigliere del presidente Enrico Rossi per il lavoro, Gianfranco Simoncini, ha convocato oggi in Palazzo Strozzi Sacrati ed al quale hanno preso parte gli assessori dei Comuni di Livorno, Francesca Martini, Collesalvetti, Roberto Demi, Rosignano Marittimo, Piero Nocchi, e i dirigenti di Invitalia, Paolo Praticò e Corrado Diotallevi.

Dopo gli esiti non soddisfacenti del primo bando aperto dopo la firma dell’Accordo di Programma per l’ area di crisi complessa dell’Area livornese, Regione, Comuni e Invitalia hanno concordato di rafforzare la comunicazione sulle opportunità offerte dall’Accordo e di creare nuove iniziative per favorire i contatti con le imprese interessate a investire nell’Area.

Il nuovo bando dovrebbe essere aperto ai primo di luglio. Il taglio minimo dei progetti per essere ammessi a finanziamento è di 1,5 milioni.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi