Olimpiadi, Bordoni (FI): “Torino sì, Roma no. Grillo non si fida della Raggi”

“In un momento di difficoltà per la sindaca Appendino, Grillo tira fuori il coniglio dal cappello delle Olimpiadi come grande opportunità, peccato che solo un anno fa a Roma erano state demonizzate e bloccate dagli stessi grillini. Appare evidente che i sermoni sul pericolo delle Olimpiadi nella Capitale erano basate solamente sul fatto che Grillo non si fida della Raggi, della sua Giunta e della maggioranza che governa Roma, sempre più in difficoltà tanto da far diminuire i consensi in città. È di fatto una Capitale commissariata dallo stesso Movimento, il diktat è quello di non fare nulla per evitare di sbagliare e i risultati sono evidenti sul piano degli investimenti, delle opportunità mancate e della gestione ordinaria che vede una Roma allo sfascio. Il M5S non ha una visione coerente su nulla, cambia idea a seconda dei propri vantaggi immediati e di conseguenza le Olimpiadi a volte vanno bene e a volte no”. Lo dichiara, in una nota, Davide Bordoni, coordinatore e capogruppo al Campidoglio di Forza Italia.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi