ONCE UPON A TIME

Ancora e ancora… il coltello gira nella piaga della violenza. Ma cosa sta capitando agli umani. Fatti non foste… e invece no.

Come da un vaso di Pandora tutte le frustrazioni, i disagi, le paure,le incertezze i desideri repressi i timori inespressi esplodono come lava da un vulcano per gettarsi sugli indifesi sui rassegnati, sugli innocenti con una furia distruttiva che nasce da dentro .Non c’è scampo. Non raccontiamo più favole ai bambini , n on ne siamo più capaci; credo che gli orrori dai quali siamo circondati ci impediscano di sognare e di far sognare. Sentiamo il peso della bugia verso i nostri figli che ci guardano e sanno più di quanto vorremmo far loro credere. Temiamo i loro perché sapendo di non avere risposte.

I CARTOON sono violenti,la musica è violenta tutto il mondo che appartiene ai bambini è un inno alla violenza recepita non sempre come gioco. E le conseguenze stanno davanti ai nostri occhi di adulti sempre meno coscienti di esserlo, di bambini ai quali abbiamo distrutto quel piccolo grande mondo dell’immaginario così prezioso per la loro crescita.Abbiamo rubato loro l’infanzia costruendo per loro giochi nei quali la morte e la violenza emergono vittoriose.La Bellezza ci salverà, ma non ci hanno detto dove cercarla.

Editoriale di A.M.C



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi