Ospedale Matera, Ugl:” Allagato per l’acqua caduta in città”

“La pioggia caduta ha allagato notevolmente zone dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’ di Matera”.

I Segretari Ugl Pino Giordano, provinciale di Matera unitamente a, Gianni Sciannarella provinciale Sanità e dei Medici, Angelo Fracchiolla nel denunciare tale vergogna dichiarano: “Chiediamo a tutte le Istituzioni, nessuna esclusa e ognuna per la propria responsabilità e competenza, l’intervento urgente per quanto accaduto oggi nel nosocomio Materano. Noi – tuonano forte e chiaro i sindacalisti – siamo coloro che ‘abbaiano la luna’ e nell’abbaiare, ora vogliamo sapere se sia normale che piova per allagare completamente la zona di passaggio, isolando il Pronto Soccorso dai reparti Rianimazione, Radiologia e Comparto Operatorio mettendo a repentaglio la salute degli operatori e dei cittadini che aderiscono al Pronto Soccorso: sul pavimento c’erano diversi millimetri di acqua e questa situazione si protrae orami da diversi anni, ma nulla è stato fatto. Allora, l’Ugl Matera sempre abbaiando gradirebbe chiedere e sapere dove siano finiti i soldi della ristrutturazione del P.S. stanziati dalla Regione Basilicata. Solo qualche mese fa, i vertici aziendali elogiavano il loro operato ma oggi, si stanno manifestando tutti i disastri e danni politici-gestionali dell’ospedale. L’Ugl chiede chiarezza in merito ed interventi urgenti. I soldi non dovrebbero servire esclusivamente ad arricchire pochi, sono soldi pubblici, soldi dei cittadini che pagano le tasse, soldi delle famiglie che non riescono a sopravvivere, soldi degli operatori sanitari che con senso di abnegazione svolgono quotidianamente il loro lavoro e mai nessuno li ha considerati: alla Regione, politica, sistema gestionale sanitario – concludono Sciannarella, Fracchiolla e Giordano – l’Ugl riferisce che i soldi devono essere utilizzati in primis per la messa in sicurezza dell’ospedale: basta un soffio di vento più forte per far cadere tutto il castello di carta costruito. Per fortuna il disagio non ha causato l’interruzione dei servizi grazie alla professionalità del personale medico e infermieristico. Al ‘Madonna delle Grazie’ si è registrato uno scenario da terzo mondo: Errori di progettazione? Chi sono i progettisti? Qual è il ruolo dell’ufficio tecnico? Gradiremmo delle risposte anche se siamo convinti, come prassi usuale della Basilicata, la risposta sarà:’E’ Tuttappost!!’.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi