Parioli, vendeva in stradaprofumi di incerta provenienza, denunciato dai Vigili

Nel pomeriggio di venerdì alle ore 15, una pattuglia della Polizia di Roma Capitale in servizio in Viale Regina Margherita vicino via Nizza ha fermato un uomo di nazionalità Macedone, F.B. di 36 anni, residente al campo nomadi de “La Barbuta” il quale vendeva abusivamente profumi delle marche piú famose. In una borsa, poi sequestrata dagli agenti, teneva circa 80 confezioni di profumi originali, per un valore stimato al dettaglio dai 5000 ai 7000 Euro.
Gli agenti in borghese, appartenenti al gruppo Parioli, la hanno quindi accompagnato presso gli uffici per chiarire la sua posizione e la provenienza della merce: le confezioni avevano un codice a barre reale, quindi i profumi erano autentici e non contraffatti.
Il Macedone non ha saputo giustificare il possesso della merce né tantomeno la provenienza, quindi gli agenti hanno proceduto al sequestro delle merce e lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione. Le indagini sono in corso per stabilire la provenienza della merce.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi