PEPERÒ, 67a Sagra del Peperone di Carmagnola

PEPERÒ, 67a Sagra del Peperone di Carmagnola
dal 26 agosto al 4 settembre 2016
tutti gli eventi sono gratuiti ad eccezione delle cene della Piazza Peperò
www.comune.carmagnola.to.it | www.sagrapeperone.it
Festival di gastronomia, cultura, arte e spettacoli che propone 10 giorni di eventi, attività ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte le età. Tante piazze enogastronomiche con eccellenze locali e nazionali, la Piazza Peperò con talk show e cookingshow condotti dal noto giornalista PAOLO MASSOBRIO e cene preparate da scuole alberghiere, street food, spazio bimbi con parco avventura, Street Festival e Baby Street Festival OrtoQui, spettacoli teatrali, eventi e cene di beneficienza in sostegno della Fondazione Forma Onlus, cabaret con numerosi comici noti al grande pubblico, tra i quali Mario Villata e Gianpiero Perone, e concerti con ospite principale la cantante IRENE FORNACIARI che aprirà l’intenso  programma  il 26  agosto.
Si svolge dal 26 agosto al 4 settembre 2016 la 67^ edizione di “Peperò –Sagra del Peperone di Carmagnola”.
Riconosciuta da sei anni come Manifestazione Fieristica di Livello Nazionale, “Peperò” è a tutti gli effetti un Festival che propone 10 giorni di eventi gastronomici, culturali, artistici ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte le fasce di età, che nell’ultima edizione ha registrato oltre 250.000 visitatori in 10 giorni e una ricaduta economica sul territorio di 2.630.200 Euro certificata da una qualificata ricerca universitaria.
I visitatori troveranno la Piazza dei Sapori ed altre aree in cui ristorarsi, la Piazza Peperò con cookingshow, cene preparate da scuole alberghiere e talk show con il noto giornalista Paolo Massobrio, street food, la rassegna commerciale con oltre 200 espositori, spettacoli di teatro e di cabaret con comici noti al grande pubblico, tra i quali Mario Villata e Gianpiero Perone, concerti con principale ospite Irene Fornaciari, serate danzanti, esibizioni sportive, raduno di trattori ed auto d’epoca, primo concorso d’Eleganza riservato a motocicli Vespa, Ape e Vespa 400, la Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con sfilata di centinaia di personaggi in costume, mostre, convegni, un grande spazio per i bambini con attività e spettacoli a loro dedicati, Street Festival e Baby Street Festival OrtoQui, ecc…
Peperò è organizzata dal Comune di Carmagnola in collaborazione con Pro Loco, Ascom, Coldiretti e grazie al prezioso contributo di sponsor privati e volontari. La gestione e la ricerca degli espositori sono a cura dell’agenzia Totem di Chiavari (GE) che, in collaborazione con l’Associazione Nazionale La Compagnia dei Sapori, collabora dallo scorso anno ad un nuovo progetto di rilancio che esalta le aree enogastronomiche con espositori di alta qualità.
IL CONCORSO, LA RASSEGNA COMMERCIALE, LE PIAZZE E LE PROPOSTE ENOGASTRONOMICHE
Rassegna Commerciale con più di 200 stand.
Tradizionale Concorso Mostra/Mercato del Peperone riservato ai produttori locali
Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino e Pane della Sagra, pane al peperone preparato in collaborazione con l’Unitre locale e venduto a scopo benefico.
Grandi novità nelle piazze dedicate all’enogastronomia. Protagonista la tradizione nella centrale “Piazza dei Sapori” (Piazza Mazzini), affiancata da “Osteria Italia” in Piazza Bobba e nei giardini del Castello la “Cascina Piemonte” e il “Villaggio Tirolese” con piatti del Südtirol in una grande baita di montagna. Lo Street Food italiano di qualità è protagonista di Piazza Raineri e Piazza Bastioni con ricette e preparazioni adatte anche per celiachi.
Piazza Berti diventa ”Piazza Peperò” con il Pala BCC dentro al quale si svolgeranno cookingshow e talk show moderati dal giornalista Paolo Massobrio, cene preparate da scuole alberghiere, cene benefiche, la Cena del Gran Bollito e degustazioni con specialità liguri e vini del Piemonte…
GLI SPETTACOLI E GLI EVENTI
In ogni serata vengono proposti spettacoli di vario genere con il palco principale montato in Piazza Sant’Agostino che accoglierà IRENE FORNACIARI, protagonista d’eccellenza della serata inaugurale del 26 agosto, e poi spettacoli di tango, serate di ballo liscio, cabaret musicale piemontese, teatro, musica jazz, musica cantautorale, dj set con Bunna degli Africa Unite e musica occitana.
In Piazza Raineri torna, tutte le sere alle ore 21, lo spazio CABARET PEPERÒ sponsorizzato dalla Ditta EGEA di Alb e organizzato in collaborazione con il CAB 41, storico locale torinese nato nei primi anni ’90. Saliranno sul palco molti volti noti al grande pubblico tra i quali Mauro Villata e Giampiero Perone.
Ci sarà la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con sfilata di  centinaia di personaggi in costumi d’epoca , esibizioni di Sport in Sagra, il raduno di trattori e d’auto d’Epoca, una esposizione di modellismo agricola, convegni e mostre tra le quali “Incisori Italiani Contemporanei” nel bellissimo Palazzo Lomellini con una selezione di lavori di 15 artisti effettuata da tre esperti delle materia.
In tutti i giorni il Circolo Arci Margot di via Donizetti 23 organizza le “Serate al Margot” ed altri eventi con musica e incontri su vari temi di attualità e il 4 settembre dalle ore 21 in Piazza Garavella ci sarà la “Tampa Lirica in Piazza”.
Come sempre la manifestazione propone un grande evento gastronomico finale che quest’anno prevede un’enorme preparazione di “Risotto al Peperone e Toma di Lanzo” servito gratuitamente al pubblico dalle ore 17:30 del 4 settembre in collaborazione con il Consorzio del Peperone di Carmagnola e con la “Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio” di Usseglio…
BAMBINI IN SAGRA
Da quattro edizioni viene proposto “Bambini in Sagra” con ampi spazi dedicati a piccini e ragazzi nei Giardini Unità d’Italia con laboratori, giochi, letture, spettacoli, animazioni e area attrezzata per allattamento e cambio pannolini.  Novità di questa edizione è il Palco “Pepper Magic Coop” con spettacoli serali di teatro di figura, bolle di sapone, baby dance, teatro e magia dal 27 agosto al 4 settembre proposti grazie al contributo della Coop che propone anche in Piazza dei Sapori un “Baby Street festival”
LA SOLIDARIETÀ
Oltre al già citato Pane della Sagra in vendita a scopo benefico, sarà presente la Fondazione FORMA Onlus, la Fondazione dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, che con la collaborazione della BCC – Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura – proporrà eventi e giochi per far conoscere le sua attività e raccogliere offerte, come l’iniziativa “Il Salvadanaio dei Sogni” che nel pomeriggio del 4 settembre dalle ore 15 alle 18 in Piazza S. Agostino presenta spettacoli di magia, esibizioni di Ginnastica Ritmica e lancio di palloncini. Alla Fondazione Forma andrà anche il ricavato dell’asta benefica attraverso la quale vengono venduti i peperoni vincitori del Concorso e il ricavato di una cena della Piazza Peperò …
LA RICADUTA ECONOMICA SUL TERRITORIO DELLA PASSATA EDIZIONE
L’ultima edizione è stata oggetto di una ricerca universitaria sugli effetti economico-sociologico-turistici legati alla valorizzazione del territorio che ha stimato in circa 2.630.200 Euro il volume minimo della ricchezza prodotta sul territorio cittadino. Un risultato eccellente, che rappresenta una spinta propulsiva per l’economia locale con benefiche ricadute su tutto l’indotto.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi