PER INIZIATIVA DEL LIONS CLUB HOST E MAESTRI DEL LAVORO

MARTEDI’ 28 AD ASCOLI LO SPETTACOLO LIRICO-TEATRALE DEDICATO A WILLIAM SHAKESPEARE CON IL SOPRANO LUCIA FIORI
L’anno 2016 coincide con il Quattrocentesimo Anniversario della morte del grande drammaturgo inglese William Shakespeare. Per celebrare una tale importante  ricorrenza il Lions Club Ascoli Piceno Host, presieduto da Donatella Ferretti, congiuntamente al Consolato Maestri del Lavoro di Ascoli e Fermo, console Amilcare Brugni è stato organizzato, con il Patrocinio del Comune di Ascoli Piceno ed il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, uno spettacolo lirico-teatrale dal titolo “William Shakespeare: Un piede a terra e l’altro tra le nuvole” che avrà luogo, Martedì 28 Giugno, ad Ascoli Piceno, con inizio alle ore 21,00, presso l’Auditorium Emidio Neroni,  di Rua del Cassero. Con la partecipazione del soprano ascolano Lucia Fiori, dell’arpista Stefania Betti e dell’attore Mario Pierfederici, l’appuntamento di grande spessore culturale, intende raccontare l’uomo Shakespeare attraverso  le  magiche  sonorità della  musica  antica di compositori vissuti, come lo stesso Shakespeare, a cavallo fra il 1500 ed il 1600. La voce narrante  dell’attore Mauro Pierfederici,  il canto di  Lucia Fiori e le  melodie dell’arpa di  Stefania Betti,  trasporteranno il  pubblico, nota  dopo  nota, parola dopo parola, nel mondo  letterario ed artistico di  William Shakespeare,  nonché nel mondo  più  intimo  e  terreno  di  colui  che non  fu  soltanto  uno  scrittore. Autore geniale di  fama  internazionale, Shakespeare fu capace di sia  nella  tragedia,  che  nella  commedia,  che nella  poesia  e  fu  maestro  nel coniugare  il  gusto popolare della  sua  epoca  con  una  complessa caratterizzazione dei personaggi, una poetica raffinata ed una notevole  profondità filosofica. Per Lucia Fiori, che ha svolto per anni un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero e che è oggi titolare della cattedra di Canto Teatrale e Cameristico presso il Conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro dove insegna anche Dizione Italiana è un piacevole “ritorno”, in veste di soprano nella sua Ascoli dove ha sempre vissuto prima di trasferirsi per motivi professionali a Senigallia. Lo spettacolo a titolo del tutto gratuito è aperto all’intera cittadinanza e nel corso della serata, come da iniziativa del Lions Club Host Ascoli Piceno, saranno raccolti fondi per concorrere all’acquisto di un Pianoforte da destinare al Foyer del Teatro Ventidio Basso.
MdL Giorgio Fiori



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi