perugia-ancona: accordo per il completamento con l’impresa astaldi. soddisfazione dell’assessore chianella

perugia – E’ stato finalizzato  l’accordo tra Daniela Saitta, commissario straordinario delle società Impresa, Saf e Dirpa e l’impresa Astaldi s.p.a. per il completamento dei lavori della direttrice Perugia-Ancona ricompresa nel progetto Quadrilatero. Dopo lunghe e complesse vicissitudini che hanno comportato il default di ben due General Contractor, si intravede finalmente una definitiva via di uscita al completamento di uno dei più importanti assi di comunicazione che interessano la Regione Umbria. Con la rilevazione da parte del secondo gruppo italiano delle costruzioni del complesso industriale costituito dalle suddette imprese in amministrazione straordinaria, sarà possibile completare le opere del Maxilotto n. 2 del Quadrilatero Marche-Umbria nelle tratte da Pianello a Valfabbrica sulla SS-318, da Fossato di Vico-Cancelli a Albacina-Galleria e da Valtreara a Serra San Quirico sulla SS-76 e che comprende anche la realizzazione della Pedemontana delle Marche, lungo il tracciato compreso tra Fabriano e Muccia/Sfercia. L’importo complessivo delle opere da realizzare ammonta a 500 milioni su un progetto complessivo pari a 745 milioni. La notizia è stata accolta molto positivamente dall’assessore regionale alle infrastrutture Giuseppe Chianella che sottolinea l’importanza che il completamento di tale opera riveste per l’intera comunità regionale e che potrà finalmente colmare lo storico deficit infrastrutturale grazie al miglioramento dei collegamenti trasversali con la Regione Marche e con il porto di Ancona. “Nell’esprimere a nome della Giunta regionale il compiacimento per l’importante risultato raggiunto – ha sottolineato Chianella – auspichiamo la ripresa a pieno regime dei lavori di completamento delle opere secondo il cronoprogramma presentato in occasione del recente incontro tenutosi presso il cantiere di Pianello sulla SS-318 alla presenza dell’impresa Astaldi, delle Regioni Umbria e Marche e dei rappresentanti della soc. Quadrilatero. Gli impegni assunti in quell’occasione – ha ricordato l’Assessore – prevedevano il completamento del tratto della SS-318 entro il 2015 e, con la contemporanea realizzazione della tratta di Casacastalda in gestione diretta da parte dell’ANAS, l’intera realizzazione del tratto umbro della direttrice Perugia-Ancona”. “Questo risultato – ha concluso Chianella – assume particolare valore e significato anche in considerazione dell’impegno a suo tempo assunto dalla società Astaldi di mantenere i livelli occupazionali delle società acquisite. Anche per questo motivo, colgo l’occasione per esprimere ancora una volta l’ apprezzamento per l’ottimo lavoro svolto dal commissario Saitta e dai vertici della società Quadrilatero, formulando all’impresa Astaldi i migliori auguri di buon lavoro e ribadendo a tutti l’impegno e la disponibilità miei personali e dell’intera Giunta regionale a seguire con la necessaria attenzione gli ulteriori sviluppi di una lunga e complessa vicenda che ci auguriamo possa finalmente essere giunta alla sua conclusione”.

ga

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi